Primavera, De Rossi: "Il calibro dell'avversario ci dà più soddisfazione. Dobbiamo migliorare a livello mentale"

14.12.2013 17:50 di Claudio Lollobrigida Twitter:    vedi letture
Primavera, De Rossi: "Il calibro dell'avversario ci dà più soddisfazione. Dobbiamo migliorare a livello mentale"
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il tecnico della Roma Primavera, Alberto De Rossi, ha commentato il successo dei suoi ragazzi contro il Napoli: "La squadra è entrata in campo come al solito, l'approccio alla gara non ci è mai mancato. Durante il primo tempo abbiamo prodotto tantissimo e forse potevamo raccogliere qualcosa in più. Di fronte avevamo una squadra fresca di convocazione alla Champions dei giovani, va sottolineato il lavoro del Napoli, impegnato su due fronti molto dispendiosi con un gruppo molto giovane. Il calibro dell'avversario ci dà ancora più soddisfazione. Loro sono già forti adesso e manterranno questa intelaiatura l'anno prossimo saranno la squadra da battere. Non è la prima volta che una partita si riapre per un episodio a nostro sfavore, che ci è costato qualche punto di troppo. Dobbiamo migliorare nelle situazioni in cui l'avversario fa gol e a noi viene un po' di apprensione. A quel punto si dovrebbe giocare il pallone e non buttarlo via. Ci manca la gestione della gara e i tempi di uscita a livello più mentale che tecnico. Gli avversari hanno giocato palla a terra e sono temibili proprio per questo, giocano molto sull'uno contro uno. Abbiamo difeso bene ma la partita è stata tirata fino alla fine. Il campionato è lungo ma non dobbiamo ogni volta vanififcare quanto di buono fatto se una parte della gara non va a nostro favore. la squadra vista nel primo tempo fa bene al calcio, abbiamo fatto gol bellissimi e preso tarvers. Non dobbiamo vanificare tutto per non saper gestire la palla, non ci manca la maturità. Guardiamo la classifica, gli altri perderanno qualche punto inevitabilmente ma ci interessa la crescita della squadra perché dopo Natale inizia il vero campionato".