Primavera, De Rossi: "Dispiace, ci tenevamo tantissimo. Pettinari? Mi ha fatto arrabbiare sul rigore"

Dall'inviato a Trigoria Alessandro Carducci
13.05.2010 16:40 di Alessandro Carducci   vedi letture
Fonte: Roma Channel
Primavera, De Rossi: "Dispiace, ci tenevamo tantissimo. Pettinari? Mi ha fatto arrabbiare sul rigore"
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico De Luca

De Rossi a Roma Channel

Partita finita dopo il gol di Sbaffo? No, non direi. C'era ancora il secondo tempo e ancora potevamo recuperare ma il problema è stata la gara di andata, a partire dall'autogol di Citro e poi dal raddoppio nel Chievo nella ripresa. La qualificazione l'abbiamo persa lì, a Verona, non oggi. Oggi hanno dato tutto, li ho elogiati perché dopo il gol di Sbaffo hanno fatto un grande secondo tempo, sono stati bravissimi a rimanere in partita. Le due punte non le sopportiamo molto ma in settimana ho visto molto bene Dieme e l'ho riproposto, abbiamo dovuto rischiare mica potevamo apettare e ripartire. Abbiamo perso contro una squadra robusta, più di così oggi non potevamo fare.

I ragazzi hanno fatto una stagione straordinaria, sopra le righe. Prossima stagione? Questo lo dovete chiedere a Bruno (Conti ndr). E' la società che decide la composizione della rosa. Il rigore sbagliato da Pettinari mi ha fatto arrabbiare tantissimo. Li proviamo sempre in allenamento e non capisco perché l'abbia battuto così. Ci tenevo tantissimo a vincere la gara. Non capisco perché abbia agito così perché lui li sa battere benissimo, non stiamo a perder tempo noi.

Ci dispiace tantissimo uscire, ci tenevamo molto e avremmo meritato di poter continuare