PRIMAVERA TIM CUP PAGELLE ROMA-LECCE 3-2 dtr - Baldi eroico

La Roma Primavera vince 3-2 dopo i tiri di rigore contro il Lecce Primavera qualificandosi ai quarti di finale della Primavera TIM Cup
10.01.2023 18:15 di Alessandro Paoli Twitter:    vedi letture
PRIMAVERA TIM CUP PAGELLE ROMA-LECCE 3-2 dtr - Baldi eroico
© foto di Luca D'Alessandro

AS ROMA vs US LECCE 3-2 dtr

BALDI, voto 8 - Mantiene inviolata la propria porta, sfoderando un paio di parate decisive, prima di neutralizzare due tiri di rigore nella lotteria finale.

LOUAKIMA, voto 6 - Corre diligentemente lungo la fascia destra attaccando e difendendo con la medesima abnegazione (dal 102' MISSORI, voto 5,5 - Subentra a Louakima fallendo, ahilui, il tiro di rigore giallorosso)

PELLEGRINI, voto 6 - Sorveglia coscienziosamente il centro-destra prima di uscire anzitempo a causa di un infortunio (dal 68' KERAMITSIS, voto 6 - Sostituisce l'infortunato Pellegrini donando nuova linfa alla retroguardia romanista).

CHESTI, voto 6 - Capeggia il pacchetto arretrato di Guidi effettuando diverse chiusure degne di nota.

FALASCA, voto 6,5 - Colpisce, con un potente sinistro da fuori, una clamorosa traversa prima di realizzare, in maniera impeccabile il proprio tiro di rigore.

PISILLI, voto 7 - Colpisce un paio di legni, uno per ciascun tempo regolamentare, oltre a firmare il tiro di rigore giallorosso.

FATICANTI, voto 6,5 - Conferisce il giusto mix di quantità e qualità al centrocampo romanista prima di segnare il tiro di rigore del lotto finale.

D'ALESSIO, voto 5,5 - Lavora generosamente in mezzo al campo faticando, nonostante l'impegno, a rendersi produttivo (dal 79' VETKAL, voto 5,5 - Prende il posto di D'Alessio facendosi neutralizzare il proprio tiro di rigore da Borbei).

CASSANO, voto 5,5 - Inizia positivamente, puntando il diretto avversario, prima di calare, pian piano, con il trascorre dei minuti.

PADULA, voto 5 - Combatte caparbiamente contro i difensori salentini non capitalizzando, suo malgrado, un paio di ghiotte palle gol (dal 91' MISITANO, voto 6 - Subentra a Padula fornendo nuove soluzioni all'attacco romanista).

CHERUBINI, voto 6 - Compensa la poca pericolosità offensiva sacrificandosi, con profitto, in fase di non possesso (dal 102' RUGGIERO, sv - Sostituisce Cherubini giocando appena dieci minuti tra il primo e il secondo tempo supplementare [dal 112' JOÃO COSTA, sv - Prende il posto di Cherubini non avendo né tempo né modo di farsi valutare adeguatamente]).

All. GUIDI, voto 6,5 - Vince al debutto stagionale in Primavera TIM Cup superando l'ostico Lecce ai tiri di rigore.