Leicester, Shakespeare: "Non abbiamo bisogno di vendere, vogliamo tenere i migliori"

 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:   articolo letto 16905 volte
© foto di Imago/Image Sport
Leicester, Shakespeare: "Non abbiamo bisogno di vendere, vogliamo tenere i migliori"

Questa sera riparte la Premier League con il match tra Arsenal e Leicester. Alla vigilia del match, ha parlato il tecnico del Leicester, Craig Shakespeare, che ha commentato le diverse indiscrezioni sui molti giocatori che potrebbero lasciare il club, tra cui Mahrez: "Questo è l'incubo di ogni allenatore: l'incubo di perdere i giocatori a 24 ore o nel giorno della chiusura del mercato senza che tu possa sostituirli. Quando hai dei bravi giocatori sai benissimo che ci possono essere squadre interessate a loro ma non dormire la notte se succedesse tutto quello che voi (i media) scrivete. Il Leicester non ha bisogno di vendere ed è molto importante questo. Non vogliamo diventare un club che vende i propri giocatori, i proprietari vogliono tenere i migliori calciatori. Siamo stati rassicurati, non dobbiamo preoccuparci di questo. Vogliamo comprare, non vendere, e cercare di costruire una squadra qui".