Tuttosport, Jacobelli: "Tonali gran colpo per il Milan". AUDIO!

01.09.2020 01:00 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Tuttosport, Jacobelli: "Tonali gran colpo per il Milan". AUDIO!
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Ai microfoni di TMW Radio è intervenuto il direttore di Tuttosport Xavier Jacobelli. Ecco le sue parole:

Colpo Tonali per il MIilan...
“Gran bell'acquisto. Un affare che premia gli sforzi della società rossonera. Sul giocatore sembrava in vantaggio l’Inter, perché aveva scavalcato la Juventus e invece il Milan ha saputo intromettersi bene nella trattativa. I rossoneri si lasciano alle spalle uno splendido finale di campionato e l’acquisto di Tonali, oltre a crescere notevolmente a livello di qualità in rosa, è una grande occasione per il giocatore stesso di fare un ulteriore salto di qualità, dopo l’ottima annata a Brescia. L’obiettivo principale dei rossoneri, rimane ovviamente la qualificazione per la prossima Champions League”.

Con Tonali in rosa il Milan può tornare al famoso 4-3-2-1 di Ancelotti, può piacere questo modulo a Pioli?
“Certamente questa potrà essere un’alternativa interessante. Pioli ha i giusti giocatori per giocare in questa maniera. La permanenza di Ibrahimovic poi è un altro punto importante per il prossimo Milan, che ora però dovrà pensare anche a chiudere il capitolo rinnovo di Donnarumma".

Con l'acquisto di Tonali, come cambia la figura di Maldini all’interno della società?
“Maldini ha lavorato bene insieme a Boban nella sua prima stagione. Sicuramente si è rivelato un uomo importante e di un certo peso a livello societario. Ha dimostrato con questa operazione che sa fare il suo mestiere, ha le sue idee e probabilmente, anche in futuro, ci abitueremo a colpi di mercato di questo livello".

Tonali ha preferito i preliminari di Europa League rispetto alla Champions League con l’Inter?
“Invece di affermare solamente che è l’Inter ad aver abbandonato l’acquisto di Tonali, piuttosto mi soffermerei sulla volontà e le decisioni del giocatore. Non scordiamoci mai che l’ultima parola spetta sempre al diretto interessato. Se Tonali non è convinto di andare all’Inter, col rischio di non essere titolare nel centrocampo di Conte, allora è giusto sia andato al Milan. Chiaramente i campionati non li vinci con Tonali, però è anche con lui che ci puoi provare, o quantomeno tenti di qualificarti per la Champions League".