Monchi: "Se andiamo in semifinale, canterò l'inno della Roma. I nostri tifosi meritano notti così". VIDEO!

14.03.2018 00:01 di Marco Rossi Mercanti Twitter:   articolo letto 14177 volte
© foto di Insidefoto/Image Sport
Monchi: "Se andiamo in semifinale, canterò l'inno della Roma. I nostri tifosi meritano notti così". VIDEO!

Monchi a Premium Sport a fine partita

“Abbiamo sofferto, ma ci godiamo questa qualificazione. Chi voglio trovare ai quarti? Oggi sono contento, domani cominciamo a pensare al sorteggio, oggi non ci penso, ringrazio chi ha avuto fiducia in me. Se canto l’inno della Roma? Sì, non lo so ancora tutto ma è un inno bellissimo, ho avuto la fortuna di trovare un inno molto bello, canto finché posso perché non lo so tutto. Cantare il ritornello? Se andiamo in semifinale, lo canto (ride, ndr)”.

Monchi in zona mista

“Sensazioni? Felicità e orgoglio, aver avuto questo premio per il lavoro ci rende felici. La società è speciale perché lavora con cuore e sentimenti. Tutto ciò che si fa è per i nostri tifosi. Loro meritano una notte come questa. Possibilità di incontrare il Siviglia ai quarti? È una possibilità ma oggi mi godo il momento. Sono contento sia per me che per il Siviglia. Se arrivare ai quarti può cambiare il mercato? Non credo che cambi tanto, noi abbiamo un piano. È nella mia testa. Se questa vittoria è un po’ una rivincita dalle critiche? Non penso mai alle critiche, penso solo al lavoro. La critica è normale, io rimango sempre me stesso. Conosco una strada solo: quella del lavoro”.