PRIMAVERA - GIRONE C - 17a Giornata - AS Roma vs Delfino Pescara 1936: le probabili formazioni. Ampio turnover per De Rossi

07.04.2012 10:40 di Alessandro Paoli   vedi letture
Alessandro Paoli
Alessandro Paoli
© foto di Voce giallorossa

Nel recupero della 17a Giornata del Girone C del Campionato Primavera TIM - Trofeo "Giacinto Facchetti" la Roma di Alberto De Rossi affronta il Delfino Pescara di Antonio Di Battista.

AS ROMA - I giallorossi arrivano alla gara odierna dopo aver pareggiato per 1-1 nel derby casalingo contro la Lazio in occasione del turno precedente.

QUATTRO CONVOCATI IN PRIMA SQUADRA - In questo recupero pre-pasquale Alberto De Rossi non potrà disporre di quattro calciatori della propria rosa convocati in Prima Squadra dal tecnico Luis Enrique per la trasferta di Lecce. Stiamo parlando di Mirko Pigliacelli (portiere, classe '93), Matteo Ricci (centrocampista centrale/difensore laterale destro, classe '94), Federico Viviani (centrocampista centrale, classe '92) e Gadji Cello Junior Tallo (attaccante, classe '92).
Preventivabile perciò un ampio tunover nel quale Francesco Proietti Gaffi (portiere, classe '94) dovrebbe vestire i panni del titolare per la quarta volta in campionato. Sicuramente titolare anche Gianluca 'il Cobra' Leonardi (attaccante, classe '93), il quale cerca fortemente il ritorno al gol in campionato che manca dalla tripletta di Gubbio (Gubbio-Roma 0-9, 12 dicembre 2011).

CITTADINO NON RECUPERA. ANCORA OUT ANCHE PAGLIARINI - Da mercoledì ad oggi, la situazione infortunati nella Roma non cambia. Andrea Cittadino (centrocampista centrale, classe '94) è ancora alle prese con il colpo subito al ginocchio destro qualche settimana fa mentre Francesco Pagliarini (attaccante esterno, classe '94) è ancora alle prese con un sospetto principio di pubalgia. Entrambi non sono perciò stati inseriti nella lista dei convocati per la gara di oggi.

VINCERE PER IL PRIMATO... E PER L'IMBATTIBILITA' - Il recupero contro il Delfino Pescara, oltre ad essere una gara determinante in chiave classifica per la Roma Primavera (un'eventuale vittoria proietterebbe i giallorossi al comando del Girone C con un punto di vantaggio sulla Lazio avendo ancora un'altra partita da recuperare, quella contro il Crotone), risulta importantissimo per il discorso dell'imbattibilità in campionato. La Roma risulta infatti essere l'unica squadra del panorama calcistico della Primavera a non aver mai perso neanche un incontro nella cosiddetta regular seaeson.

DELFINO PESCARA 1936 - I biacocelesti del Delfino Pescara giungono a Trigoria dopo aver registrato una sconfitta esterna per 2-1 contro la Nocerina nell'ultimo turno di campionato.

IL MERCATO DI GENNAIO - Nella sessione invernale di calciomercato la società abruzzese ha effettuato soltanto tre operazioni in uscita: Emanuele Saladino (difensore, classe '92) è passato in prestito al Celano FC Marsica in Lega Pro-Seconda Divisione, Andrea Cappa (portiere, classe '93) si è accasato, sempre con la formula del prestito, all'SSD Teramo Calcio in Serie D ed infine Massimiliano Barbone (difensore, classe '91) è stato ceduto in prestito all'SS Ebolitana 1925 in Lega Pro-Seconda Divisione.
Altra vicenda di calciomercato il non ritorno dall'Argentina di Facundo Gustavo Ott Vale (centrocampista, classe '93), prelevato in estate dal Palestrina, il quale, dopo le vacanze di Natale, non ha più fatto ritorno a Pescara.

'DIBBA' TORNA A ROMA... DA AVVERSARIO - Il recupero di oggi sarà anche l'occasione del ritorno a Roma per uno dei calciatori del Delfino Pescara. Stiamo parlando di Gianluca Di Bartolomeo (attaccante, classe '93), nato e cresciuto a Roma ed approdato, dopo tre stagioni tra le fila del Savio, al Delfino Pescara circa due stagioni fa.
Trigoria per Di Bartolomeo ha un sapore particolare poiché in passato, quando alla guida degli Allievi Nazionali c'era ancora Andrea Stramaccioni (attuale tecnico dell'Inter Prima Squadra), fu invitato presso il "Fulvio Bernardini" a svolgere un provino che, vuoi la presenza dei vari Caprari (il quale giovedì ha festeggiato la prima rete tra i professionisti con la maglia del Delfino Pescara nella sconfitta 2-1 contro il Varese), Piscitella e Politano, portò la società giallorossa a non tesserarlo tra le proprie fila nonostante le indubbie qualità.
Tra gli altri romani a Pescara, dopo le partenze già citate di Cappa e Saladino, non rimane che Simone Dovidio (centrocampista, classe '92), il quale però, contrariamente a Di Bartolomeo, ha già affrontato da avversario la Roma a Trigoria. Lo stesso Dovidio ha un fratello minore, Cristiano (classe '97), che milita proprio nella giovanili della Roma, nello specifico nella formazioni Giovanissimi Nazionali di mister Federico Coppitelli.

DI FRANCESCO, IL FIGLIO DELL'EX - Nella rosa del Delfino Pescara c'è anche il figlio di un ex calciatore della Roma: Federico Di Francesco (centrocampista, classe '94), figlio di Eusebio. Anche per lui incrociare la Roma ha sempre un sapore particolare visto i trascorsi del papà, il quale quest'anno ha allenato, prima di essere esonerato, il Lecce Prima Squadra.

PERROTTA E LE VOCI SULLA ROMA - Nella sessione invernale di calciomercato, il nome di Marco Perrotta (difensore centrale, classe '93) è stato fortemente accostato alla Roma. L'interesse, per voce del suo stesso procuratore, l'Agente FIFA Ulisse Savini, furono confermate in esclusiva proprio a noi di VoceGialloRossa.it (leggi l'articolo) prima che la trattativa, per lo meno a gennaio, saltasse. Chissà che questo trasferimento non possa verificarsi nella prossima sessione di giugno.

I DELFINI VOGLINO TORNARE AL SUCCESSO - Il Delfino Pescara non vince dal 25 febbraio in occasione della gara casalinga contro il Crotone terminata con il risultato di 1-0 grazie alla marcatura di Francesco Faccini (attaccante, classe '92).
Sono perciò sei turni che il Pescara non conosce i tre punti e, se analizzassimo il solo cammino in trasferta dove i 'delfini' hanno vinto solo una volta (Gubbio-Delfino Pescara 0-3, 29 ottobre 2011), la vittoria manca da circa cinque mesi.


PROBABILI FORMAZIONI

Campionato Primavera TIM - Trofeo "Giacinto Facchetti" - Girone C - 17a Giornata

Sabato 7 Aprile 2012 - ore 13:00

Centro Sportivo "Fulvio Bernardini", Campo "Agostino Di Bartolomei" di Trigoria (RM)

AS Roma vs Delfino Pescara
 

AS ROMA (4-2-3-1) : Proietti Gaffi; Nego, Carboni, Barba, Ceccarelli; De Marco, Verre; Nico Lopez, Ciciretti, Piscitella; Leonardi.
A disp.: Tassi, Romagnoli, Sabelli, Politano, Ricci F., Politano, Ferrante.
All.: De Rossi.

 

DELFINO PESCARA 1936 (4-3-3) : Cattenari; Vittiglio, Mbodj Mbaye, Perrotta, Masciovecchio; Dovidio, Iannascoli, Di Francesco; Di Bartolomeo, Spadafora, Di Maira.
A disp.: Falso, D'Amico, Bizzarri, Di Pentima, Colantoni, Della Cioppa, Faccini.
All.: Di Battista.

 

Arbitro: Sig. Stefano Giovani di Grosseto.
Assistente 1: Sig.ra Giuliana Guarino di Frattamaggiore.
Assistente 2: Sig. Catello Amato di Castellammare di Stabia.