Sampdoria-Roma 0-0 - Top & Flop

21.10.2019 22:15 di Luca d'Alessandro Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Luca d'Alessandro
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Sampdoria-Roma 0-0 - Top & Flop

TOP 

TWIN TOWERS - 193 cm l'uno, 194 cm l'altro. Smalling-Mancini sono le due colonne della Roma che da quando sono entrati a pieno regime nella difesa giallorossa hanno trasformato un reparto troppo fragile nelle prime giornate. Abituè in zona-gol, ancora devono trovare la via della rete, ma anche contro la Sampdoria, sono riusciti a essere pericolosi in attacco, nonché perfetti o quasi (ed è la cosa primaria) in difesa. 

PAU-RATE DECISIVE - Per più di un'ora la sua giornata è stata da spettatore al Ferraris, poi quando la Sampdoria si è fatta pericolosa, prima d'istinto, deviando in anglo, poi di posizione, ha evitato alla squadra un pomeriggio più deludente di quello che già è stato. 

PAST-OTTO MINUTI - Quelli che sono serviti a Past-ore per subentrare a Cristante e a dare qualità al centrocampo. Ruolo ricoperto questa estate nelle prime amichevoli a Trigoria, mai in Serie A. Non soffre in fase difensiva, visto che la Sampdoria si limita per lo più a difendere, è l'unico che dà qualità a una squadra spenta. 

ULTIMATE SCREAM - A inizio weekend la sua versione Halloween su FIFA20, in campo gioca mascherato (dando il suggerimento di un costume per la festa delle streghe ai romanisti). Nonostante ciò, il suo peso in attacco si sente, il gioco migliora e di tanto, con Dzeko in campo. 

FLOP 

DA MARCHIO DI FABBRICA A CASO - C'era una volta la fabbrica del gol della Roma. C'era una volta, ora non c'è più. Se contro il Cagliari la squadra aveva creato tanto, senza concretizzare, contro la Samp i giallorossi hanno creato pochissimo. Può bastare l'alibi degli infortuni per giustificare questo calo? In Serie A l'attacco della Roma scende all'ottavo posto in classifica.

LA POTENZA È NULLA SENZA IL CONTROLLO - Vi ricordate lo spot che vedeva potragonista Luiz Nazario da Lima, Ronaldo? Bene, è il caso di Nicolò Zaniolo. Giocatore di una potenza impressionante quando parte in progressione sulla fascia, giocatore che sbaglia spesso e volentieri la scelta giusta. Anche contro la Samp ci sono state 2 sliding doors capitate sul piede sinistro del 22 giallorosso. 

AVANTI ALTRI DUE - Cristante in apertura, Kalinic in chiusura di tempo. Si allunga la lista degli infortuni, il grande mistero che aleggia a Trigoria. Per fortuna è rientrato Perotti.