Parma-Roma 0-2 - Top & Flop

17.01.2020 16:02 di Luca d'Alessandro Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Luca d'Alessandro
© foto di Insidefoto/Image Sport
Parma-Roma 0-2 - Top & Flop

TOP 

NUOVA CHANCE - Lo 0-2 con cui la Roma batte il Parma, permetterà ai giallorossi di avere una nuova chanche contro la Juventus, dopo la recente sconfitta in Serie A. I quarti di Coppa Italia si giocheranno all'Allianz Stadium. L'occasione è quella far vedere che i giallorossi sono quelli degli 80' più recupero e non quelli dei primi 10' della gara dell'Olimpico. A rendere più arduo il compito, l'assenza di Dzeko. 

TRASCINATORE - Dopo un paio di partite in cui era stato al centro delle azioni più pericolose della squadra, senza però trovare la via del gol per errori sotto porta, Pellegrini si carica sulle spalle la squadra e la porta a centrare la qualificazione. Inizia e chiude l'azione del primo vantaggio, trasforma con freddezza il penalty che sancisce il risultato finale.  

SEGNALI DI RIPRESA - Nei giorni in cui si perfeziona l'affare Politano (a dir il vero già nelle altre due gare del 2020), Cengiz Ünder migliora sempre di più. Una gran palla per Perotti, un colpo di tacco che mette in porta Kalinic e altri spunti sulla fascia. Una buona notizia per Fonseca, come quella dell'assist di Kalinic per il primo gol di Pellegrini. Nulla di trascendentale (avrebbe potuto far gol in altre occasioni), ma un gesto che può dare morale all'attaccante croato. 

PERES, C'È - Chissà se verrà proposto dal primo minuto contro il Genoa vista la mancanza di vere alternative nel reparto (out Kolarov e Florenzi per squalifica). Per ora, la Roma guadagna, numericamente parlando, un'alternativa. 

FLOP 

TIMING IS EVERYTHING - In una gara apparentemente tranquilla (i maggiori pericoli la Roma li corre in azioni che si trasformano in fuorigiochi), la nota stonata sono gli idranti che si azionano a gioco in corso. La magia della Coppa Italia.