Milan-Roma 2-0 - Top & Flop

29.06.2020 23:21 di Luca d'Alessandro Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Luca d'Alessandro
© foto di www.imagephotoagency.it
Milan-Roma 2-0 - Top & Flop

TOP 

MIR-ACOL-ANTE - Migliore in campo e questo la dice lunga sulla prestazione della squadra (fu tra i 4 de #IlMiglioreVG anche contro la Samp). Compie un miracolo, di pede, su un sinistro di Calhanoglu che salva momentaneamente la Roma. Fa quel che può nell'azione del gol di Rebic. 

FLOP 

PIÙ LONTANI CHE DISTANTI - Con la vittoria dell'Atalanta e la sconfitta contro il Milan, la Roma si ritrova ora più lontana dalla Champions League (-9) che distante (+6) dall'inseguitrice per l'ultimo posto in Europa League. 

ZAPPA-COSTA - Caro alla Roma. Un appoggio sbagliato in un momento in cui una squadra già sulle gambe, non avrebbe mai avuto (come è stato) la forza per rimediare all'errore del singolo. 

IL GIOCO O LA CONDIZIONE? - Cosa manca di più? Cosa ha influito di più? a San Siro non si è vista nessuna delle due cose. Resta da capire se il gioco risenta di una condizione fisica non ottimale o se, in assenza di una manovra ben consolidata, giocatori che hanno 45' sulle gambe, sprechino più energie del dovuto. 

DZEKO DIPENDENZA - Se non si fosse inventato lui i due gol contro la Samp, la Roma avrebbe rischiato di non segnare un gol in due partite contro i blucerchiati. Contro il Milan sbaglia un gol più facile di quelli segnati all'Olimpico, ma nonostante questo, è l'unico che faccia qualcosa in fase offensiva. Intorno a lui, il nulla.