Lecce-Roma 0-1 - Top & Flop

30.09.2019 22:30 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti
© foto di Massimiliano Vitez/Image Sport
Lecce-Roma 0-1 - Top & Flop

TOP

P(A)U UNO - Per i fantallenatori, un portiere che non prende gol porta in dote un +1 sul voto finale. Per la prima volta in campionato, la Roma chiude una gara senza raccogliere la sfera in fondo al sacco, segno anche che Fonseca sta lavorando per rendere la difesa capitolina meno perforabile rispetto alle uscite precedenti. A onor del vero, l'avversario non era certamente dei più probanti, ma intanto Pau Lopez ottiene un... Pau 1!

CON LA TESTA GIUSTA - In estate sembrava ormai promesso sposo all'Inter, poi Petrachi lo ha fatto sentire importante e gli ha fatto firmare il rinnovo sino al 2022. Ed Edin Dzeko è rimasto nella Capitale letteralmente con la testa giusta, avendo realizzato il secondo, decisivo gol consecutivo in trasferta ancora di testa. 

FURIA ORANJE - Fonseca continua a dargli fiducia e il numero 99 olandese lo ripaga. Tra i migliori in campo nella sfida contro il Lecce, Kluivert è una furia nella sua fascia di competenza: forse sbaglia ancora qualche scelta finale, ma il giocatore è in fiducia e dà importanti segnali di crescita. Può essere la sua stagione ma diciamolo ancora a bassa voce...

SÌ, VIAGGIARE - Cantava così Lucio Battisti e, in un certo senso, canta così anche la Roma. Seconda trasferta lontana dalla Capitale e seconda vittoria, risultati ai quali si aggiunge il pareggio "esterno" nel derby. Un buon auspicio in vista del viaggio che attende i giallorossi a Graz nella giornata di giovedì.

FLOP

7... FAI SEMPRE MALE - Continuano i guai fisici per la Roma: il numero 7 Lorenzo Pellegrini è uscito anzitempo per un riacutizzarsi del dolore causato dalla fascite, mentre il numero 77 Mkhitaryan ha accusato un problema all'inguine. Non sembrano essere due malanni particolarmente gravi, ma bisogna aspettare le prossime ore per averne la certezza.

11 BLOCCATO DAGLI 11 - Per la prima volta da quanto veste la maglia giallorossa, Aleksandar Kolarov sbaglia un calcio di rigore. Da rivedere invece la sua conclusione dagli 11 metri per un errore che, fortunatamente, risulta inutile ai fini del match. Anche se i fantallenatori avranno qualcosa da ridire...