Croazia, Dalic: "Batteremo la tradizione"

Ct Croazia, se vinciamo nessuno sarà più orgoglioso di noi
15.07.2018 02:00 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA
© foto di ANSA

(ANSA) - MOSCA, 14 LUG - "Se vinceremo la Coppa, nessuno sarà più orgoglioso di noi, che veniamo da una nazione così piccola. In caso di sconfitta, faremo i complimenti agli avversari". Così il ct della Croazia Zlatko Dalic alla vigilia della finale dei Mondiali, contro la Francia a Mosca. "Chi sia il nostro avversario non ci interessa, né le tradizioni, né le statistiche - dice Dalic -: sono fatte per essere abbattute. Vogliamo che il mondo intero ci guardi giocare. Sarà un momento che abbiamo meritato, e il match più importante della nostra vita. Spero che domani sera ci siano 4 milioni di croati che festeggiano per strada. Siamo orgogliosi della gioia che abbiamo regalato al popolo croato. In Croazia le persone hanno messo da parte i problemi e le difficoltà, mostrando orgoglio e gioia". Per il tecnico, l'obiettivo della sua squadra sarà mostrare le sue qualità e rappresentare la nazione "nel modo più dignitoso possibile. Quella di domani sarà la più grande delle partite".