Stadio - Alla scoperta di Giampaoletti, uomo di fiducia della Raggi e di Lanzalone

17.06.2018 08:24 di Simone Ducci Twitter:    vedi letture
Stadio - Alla scoperta di Giampaoletti, uomo di fiducia della Raggi e di Lanzalone

Il Messaggero di questa mattina, riferendosi alla questione stadio di Tor di Valle, approfondisce la figura di Franco Giampaoletti, uomo di fiducia del sindaco di Roma Virginia Raggi e dell'avvocato, ora in carcere, Luca Lanzalone.
Il direttore generale, infatti, era solito essere interpellato per cercare di oliare le lente procedure burocratiche. Lo stesso proprietario della società Eurnova Luca Parnasi, infatti, in presenza di problemi inerenti all'iter burocratico per lo stadio dichiarò al suo collaboratore: "Esorta l’assessore Civita a contattare direttamente Franco Giampaoletti, per accelerare i tempi. Dobbiamo assolutamente dire noi come si fanno le cose… non farcele dire da Lanzalone, Sasso che non ha mai fatto una convenzione a Roma o Giampaoletti, tre persone che non hanno mai fatto un caz… di progetti a Roma".
Giampaoletti, infine, pur non figurando nel iscritto nel registro degli indagati, è stato ascoltato dal procuratore aggiunto Paolo Ielo e dalla pm Barbara Zuin per spiegare il ruolo di Lanzalone in seno al comune capitolino.