Ilary Blasi: "Il calcio per me è Totti"

01.07.2018 09:15 di Luca d'Alessandro Twitter:    vedi letture
Ilary Blasi: "Il calcio per me è Totti"
Vocegiallorossa.it
© foto di Insidefoto/Image Sport

Ilary Blasi, moglie di Francesco Totti, ha parlato a La Gazzetta dello Sport:

Degli altri Mondiali cosa ricorda?
"Ricordo decisamente meglio il Mondiale 2006, lì c’ero, l’ho vissuto minuto per minuto. Quello è indimenticabile. C’era anche Francesco (ride). Segna il gol con l’Australia, fa il gesto del ciuccio per Cristian che ha un anno e io in tribuna quasi piango".

Il calcio per lei è sempre Totti? Neymar, Messi, CR7 non le dicono niente?
"No, niente. Il calcio per me è Totti. Il resto dovreste chiederlo a lui, posso darvi il numero… non parliamo di calcio".

Che 'mammo' è? Sembra tutte coccole, orsacchiotti e palloni…
"Sì, quelli non mancano. È un bravo papà. Adora i nostri bambini. Chanel e Isabel, come tutte le figlie, hanno un rapporto speciale con lui, che per il resto passa la vita a giocare a calcio con Cristian, ovviamente. È così, mi tocca fare la parte della cattiva. Qualcuno dovrà pur farlo…".

Come vive, da mamma, Cristian piccolo giocatore della Roma?
"Come farebbe ogni mamma, penso: sono felice che insegua i suoi sogni ma so che dovrà crescere e fare i conti con un cognome pesante. E questo mi preoccupa un po’. Capisco che la gente sogni un altro Totti, ma caricare un bimbo di tante aspettative non so poi se poi sia così giusto".