Il racconto dei tifosi della Roma a Anfield: "Qui o ci arrestano o ci ammazzano"

27.04.2018 09:32 di Luca d'Alessandro Twitter:    vedi letture
Il racconto dei tifosi della Roma a Anfield: "Qui o ci arrestano o ci ammazzano"
Vocegiallorossa.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Il Tempo riporta il racconto di Francesco, uno dei tifosi giallorossi andati in trasferta a Liverpool per assistere al match di andata della semifinale di Champions League: «Non farò mai più una trasferta in Inghilterra, se devo aver paura di farmi ammazzare. Dovevamo scegliere se andare a piedi e consegnarci o fare una specie di corteo e farci scortare verso la stazione dei taxi più vicina, i 6-7 poliziotti che ci accompagnavano ci hanno fatto passare davanti ai pub frequentati dai nostri rivali. All’incrocio con Everton Valley sono sbucati 5-6 tifosi dei Reds che ci hanno tirato sassi e bottiglie addosso, un paio dei nostri ha cercato il contatto per difendersi e la polizia invece che bloccare loro ha caricato su di noi. Mi sono trovato addosso a una parete e ho pensato “o mi arrestano o mi ammazzano”, poi sono arrivati i rinforzi e alla fine ci hanno portato fino al World Museum, a 4,5 km da Anfield Road»