La Roma in Nazionale - Italia-Svezia 0-0 - Disastro Ventura: azzurri fuori dal mondiale 60 anni dopo l'ultima volta. In campo Florenzi ed El Shaarawy. VIDEO!

 di Gabriele Chiocchio Twitter:   articolo letto 22999 volte
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Gabriele Chiocchio
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
La Roma in Nazionale - Italia-Svezia 0-0 - Disastro Ventura: azzurri fuori dal mondiale 60 anni dopo l'ultima volta. In campo Florenzi ed El Shaarawy. VIDEO!

L’impensabile, due anni fa, è accaduto: l’Italia manca una qualificazione ai mondiali 60 anni dopo l’ultima volta, rimanendo fuori per la terza volta complessiva. La Svezia fa valere il gol dell’andata di Johansson e si porta via da San Siro lo 0-0 che vale l’accesso al torneo di Russia 2018. A nulla è servito un assedio durato 90 minuti, troppa confusione in campo per la squadra di Ventura che di occasioni ne ha avute, ma che non è riuscita a sfondare il muro giallo. Un disastro sportivo con pochi precedenti, a cui questa sera hanno preso parte Alessandro Florenzi e Stephan El Shaarawy, con Daniele De Rossi rimasto in panchina per questioni tattiche (sottolineate anche da lui, quando chiamato a scaldarsi da un collaboratore del CT). Tre ruoli in una sola partita per il numero 24, che ha iniziato da interno sinistro, si è spostato esterno sempre sulla stessa fascia e ha concluso a destra: per tanta corsa e tanta voglia di incidere, con un’occasione nel primo tempo - tunnel all’avversario e sinistro da posizione defilata - e una, ancora più clamorosa, nella ripresa, con un tiro al volo finito di pochissimo a lato rispetto alla porta di Olsen; Olsen che nel finale ha negato il gol anche al Faraone, entrato nel tourbillon di punte e mezzepunte inserite nel finale ma incapace - chiaramente non per sue colpe - di incidere più di tanto nel match.

ITALIA - SVEZIA 0-0

ITALIA (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Candreva (76' Bernardeschi), Florenzi, Jorginho, Parolo, Darmian (63' Belotti); Gabbiadini (63' El Shaarawy), Immobile.
A disp.: Donnarumma, Perin, Rugani, Gagliardini, Insigne, Astori, De Rossi, Éder, Zappacosta.
CT: Giampiero Ventura

 

 

 

SVEZIA (4-4-2): Olsen; Lustig, Lindelöf, Granqvist, Augustinsson; Claesson (71' Rohdén), S. Larsson, Johansson (19' Svensson), Forsberg; Berg, Toivonen (54' Thelin).
A disp.: Johnsson, Nordfeldt, Olsson, Guidetti, Helander, Krafth, Jansson, Rohdén, Durmaz, Sema.
CT: Jan Andersson

 

 

Arbitro: Antonio Mateu Lahoz (ESP)
Assistenti: Pau Cebrián Devís (ESP) - Roberto del Palomar (ESP)
Quarto ufficiale: Jesús Gil Manzano (ESP)

Ammoniti: Chiellini (ITA), Johansson (SWE), Barzagli (ITA), Forsberg (SWE), Lustig (SWE), Thelin (SWE), Bernardeschi (ITA), Olsen (SWE)