Sabatini: "Lamela? Ceduto perché cambiato lo scenario intorno a lui"

14.10.2013 23:00 di Andrea Fondato   vedi letture
Fonte: Twitter, Rai Sport
Sabatini: "Lamela? Ceduto perché cambiato lo scenario intorno a lui"
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico De Luca

Walter Sabatini è intervenuto telefonicamente questa sera al Processo del Lunedì in onda su RaiSport 1. A renderlo noto è la Roma tramite il proprio profilo ufficiale di Twitter: "Questa sera intorno alle ore 23 il DS Walter Sabatini interverrà telefonicamente al "Processo del lunedì" su RaiSport1 #ASR".

Ecco le parole del Direttore Sportivo: "Maradona presente a Roma-Napoli? Non lo so, non ho segnali in questo senso. Speriamo possa esserci. Sarebbe bello, vorrebbe dire premiare una gara importante con un ospite altrettanto importante, ne saremmo felici. Il Napoli ha costruito un'ottima squadra, ha reagito in maniera fulminea a quello che sembrava essere uno smantellamento dovuto alle partenze di Mazzarri, Cavani e Campagnaro. Invece hanno avuto una reazione rapida, con scelte importanti e contenuti incredibili dal punto di vista tecnico. Toglierei loro tanti giocatori. Gervinho? E' un calciatore che conoscevo bene, conoscevo le sue qualità ma avevo dubbi sul suo adattamento in Italia. Però Garcia ha insistito tanto perché lo ha allenato e ha vinto con lui e non mi sembrava il caso di non accontentarlo. Non è stato un acquisto facile. Lamela? Non ho mai fatto il nome del Napoli, era stato - usando anche un termine forte - aggredito sportivamente con un'offerta importante. Non l'ho dovuto cedere per questo ma lo scenario intorno a lui stava cambiando, non volevamo fare una negoziazione così impegnativa e ho fatto una scelta che non è dipesa esclusivamente da questo ma anche da altri fattori. Tutti noi speriamo che Roma-Napoli sia una grande partita con un grande pubblico".