Paredes: "Pallotta ci ha fatto i complimenti. Dobbiamo continuare a lavorare. Posso migliorare"

 di Marco Rossi Mercanti Twitter:   articolo letto 8237 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Paredes: "Pallotta ci ha fatto i complimenti. Dobbiamo continuare a lavorare. Posso migliorare"

Paredes a Premium Sport

“Pallotta ci ha fatto i complimenti e siamo contenti. Dobbiamo continuare a lavorare per migliorare. È importante sentire la società così vicina, dobbiamo fare il nostro e migliorare sempre. Mi trovo bene in questo ruolo, ho molto contatto con il pallone e questo mi piace".

Paredes a Sky Sport

“Che effetto fa la presenza del presidente? Sicuramente è bello vederlo. Oggi ci ha fatto i complimenti. Se posso fare di più? Devo sempre migliorare, cerco di farlo in ogni allenamento. Di partita in partita migliorerò sicuramente”.

Paredes in zona mista

“Contratto? Ci penserà la società, io sono tranquillo per dare il massimo. È un momento positivo, cerco di dare il mio contributo alla squadra ogni volta che vengo chiamato in causa. Pallotta ci ha fatto i complimenti a fine partita. Nella ripresa siamo entrati con il piglio giusto e chiuso la partita”.

Paredes alla Rai

"Tutti i giocatori vogliono scendere sempre in campo, ma io sono contento e ogni volta che il mister mi chiama cerco di farmi trovare pronto. Spalletti resterà alla Roma? Speriamo di sì. Totti? Cerco di studiarlo molto, Totti è uno dei più bravi a tirare in porta. Dove mi vedo in futuro? Non sono voluto andare via né in estate né a gennaio, il mio futuro lo vedo ancora a Roma. Voglio restare".