Jesus: "Il giallo mi ha condizionato un po'. Il modulo ci piace: oggi la Lazio non ha segnato"

 di Simone Ducci Twitter:   articolo letto 9871 volte
© foto di Federico Gaetano
Jesus: "Il giallo mi ha condizionato un po'. Il modulo ci piace: oggi la Lazio non ha segnato"

Jesus a Roma TV

"Il giallo? Mi ha condizionato un po', volevo prendere la palla ma lui mi ha anticipato. Alla fine è andata bene. Roma più pericolosa? La partita è stata sporca, eravamo tutti stanchi. Peccato che non abbiamo approfittato degli spazi. Il pari ci sta. Come mi trovo nel nuovo modulo? Ci dà più sicurezza, possiamo essere più aggressivi. Gli esterni possono spingere di più. Sta andando bene. Un po' in difficoltà con i lanci lunghi? Aspettavo una soluzione, non ci può aspettare a lungo. Se uno non vede più nulla la palla va buttata avanti. Nella ripresa il mister ha sistemato la situazione ed è andata meglio. Se il modulo ci convince? Sì, la Lazio fa sempre gol e oggi non ha segnato. Per noi è stato importante bloccare il loro attacco".

Jesus in zona mista

“Abbiamo creato tanto, peccato per i pali presi ma ora pensiamo al Genoa dove dobbiamo tornare alla vittoria per la classifica. Stanchezza? Sì certo. Contro il Barcellona abbiamo dato tutto e ci mancavano un po’ di energie psico-fisiche, è stato un derby sporco. La traversa ha interrotto la settimana perfetta? Sì, dobbiamo dare continuità ai risultati e ora pensiamo al Genoa. Il modulo? Mi sto trovando bene, noi dobbiamo continuare a lavorare e migliorare. Soddisfatti del Liverpool? C’erano Real Madrid e Bayern Monaco anche… nessuno credeva che potessimo arrivare fino qui, dobbiamo lavorare perché sarà difficile”.