Primavera, Guidi: "Ci sono mancate le gambe, è senza dubbio la partita più brutta della stagione. Alcuni ragazzi devono ritrovare la forma giusta"

14.01.2023 13:58 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Primavera, Guidi: "Ci sono mancate le gambe, è senza dubbio la partita più brutta della stagione. Alcuni ragazzi devono ritrovare la forma giusta"
© foto di Luciano Sacchini

Al termine del pesante ko casalingo contro il Sassuolo, il tecnico della Primavera Federico Guidi ha analizzato il match ai microfoni ufficiali del club:

Seconda sconfitta consecutiva in campionato, questa diversa dalla precedente con la Fiorentina.
“Abbiamo sbagliato la prestazione, secondo me abbiamo pagato i 120 minuti in Coppa Italia. La squadra fisicamente era giù, peccato. Facciamo i complimenti al Sassuolo, hanno meritato nettamente la vittoria. Dobbiamo imparare da questa sconfitta, è impensabile stare sempre al massimo. Queste batoste ti insegnano tanto se sei una squadra intelligente, bisogna imparare a gestire i momenti”.

Cosa è mancato nella ripresa per dare seguito al gol di Pagano?
“Mancavano le gambe. Questo si vede quando ci sono tanti errori dal punto di vista tecnico. È senza dubbio la partita più brutta della stagione. Quando a sbagliare sono più calciatori, il problema è sulle gambe. Ci ha colpito anche un virus, dobbiamo tornare al top della condizione fisica”.

La sosta forse è arrivata nel momento migliore della Roma?
“Stavamo giocando benissimo prima di fermarci, stavamo benissimo fisicamente. Dominavano in lungo e in largo con chiunque. La sfortuna è essere stati nella trasferta di Firenze, con 10 giocatori non a disposizione. Dopo diversi giorni di malattia per ciascuno, ora alcuni ragazzi devono ritrovare la giusta forma nei prossimi giorni”.