PRIMAVERA - AS Roma vs Juventus FC: probabili formazioni

04.06.2016 12:30 di Alessandro Paoli Twitter:    vedi letture
PRIMAVERA - AS Roma vs Juventus FC: probabili formazioni
© foto di Luciano Sacchini

Nella finale a gara unica del Campionato Primavera TIM - Trofeo "Giacinto Facchetti" 2015/2016 la Roma del tecnico Alberto De Rossi affronta la Juventus del tecnico Fabio Grosso.

AS ROMA - La Primavera giallorossa, a distanza di cinque stagioni, torna a disputare una finale del Campionato Primavera. L'ultima volta, presso lo Stadio "Marcello Melani" di Pistoia (PS), la Roma ebbe la meglio, dopo i tempi supplementari, del Varese dell'allora tecnico Devis Mangia (AS Varese 1910 vs AS Roma 2-3 dts, 12 giugno 2011) grazie alla tripletta dell'attaccante, classe '92, Mattia Montini.
Questa sera, in un'inedita finale contro la Juventus, i giallorossi hanno l'opportunità di cucirsi sulle maglie l'ottavo Scudetto di categoria della loro storia e, per farlo, il tecnico Alberto De Rossi - vincitore di due Scudetti Primavera, entrambi con la Roma, a livello personale (stagione 2004/2005 e stagione 2010/2011) - potrebbe affidarsi, in virtù dell'assenza di Marco Tumminello - punito appena con 6 giornate di squalifica dal Giudice Sportivo per lo spiacevole episodio con il Sig. Fabio Piscopo di Imperia -, invece che al consueto 4-3-1-2 alla piccola variante del 4-3-2-1 con il confermatissimo Crisanto tra i pali; difesa, da destra a sinistra, formata da De Santis, Capradossi, Marchizza ed il croato Anočić - quest'ultimo in lieve vantaggio nel ballottaggio con il classe '99 Pellegrini -; a centrocampo, sempre da destra a sinistra, agiranno il calciatore della Nuova Guinea Pepín, Vasco e D'Urso mentre sulla trequarti, oltre a solito Di Livio, dovrebbe aggiungersi uno tra l'albanese Ndoj e Spinozzi con il primo in vantaggio sul secondo; in attacco l'argentino Ponce.

JUVENTUS FC - La Primavera bianconera del tecnico Fabio Grosso ha conquistato la finale Scudetto del Campionato Primavera dopo aver chiuso la fase a gironi eliminatori al 1° posto del Girone A e dopo aver battuto Empoli (Juventus FC vs Empoli FC 4-2, 29 maggio 2016) e Torino (Juventus FC vs Torino FC 1-0, 1° giugno 2016) rispettivamente nei quarti di finale ed in semifinale della fase finale. In stagione i bianconeri, oltre a vincere la 68ª edizione della Viareggio Cup in finale contro il Palermo (Juventus FC vs US Città di Palermo 3-2, 30 marzo 2016), hanno raggiunto la doppia finale di Primavera TIM Cup perdendola contro l'Inter ed hanno partecipato alla UEFA Youth League non superando la fase a gironi.
La Juventus, che non disputa una finale Scudetto di categoria da dieci anni (ACF Fiorentina vs Juventus FC 0-2, 8 giugno 2016), vuole centrare l'importante accoppiata Scudetto-Viareggio, come accaduto nella stagione 1993/1994.
Per farlo Fabio Grosso propone il 4-3-1-2 con l'italo-indonesiano Audero tra i pali; difesa, da destra a sinistra, composta dallo spagnolo Pol Lirola, Romagna, l'altro spagnolo Carlos Blanco e Zappa; a centrocampo, sempre da destra a sinistra, giocheranno il ceco Macek, il guineano Toure e Cassata; in attacco, assistiti sulla trequarti dal cipriota Kastanos, agiranno Favilli e Pozzebon con quest'ultimo che dovrebbe spuntarla sull'italo-argentino Vadalá.

PROBABILI FORMAZIONI

Campionato Primavera TIM - Trofeo "Giacinto Facchetti" 2015/2016 - Fase finale - Finale

Sabato 4 Giugno 2016 - ore 20:30

Mapei Stadium-Città del Tricolore di Reggio Emilia (RE)

AS Roma vs Juventus FC

AS ROMA (4-3-2-1) : Crisanto; De Santis E., Capradossi (C), Marchizza, Anočić; Pepín, Vasco, D'Urso; Di Livio, Ndoj; Ponce.
A disp.: Romagnoli (GK), Pop (GK), Spinozzi, Soleri, Paolelli, Pellegrini, Ciavattini, Grossi, Bordin, Franchi, Antonucci.
All.: De Rossi.
 

JUVENTUS FC (4-3-1-2) : Audero; Lirola, Romagna (C), Carlos Blanco, Zappa; Macek, Toure, Cassata; Kastanos; Favilli, Pozzebon.
A disp.: Consol (GK), Del Favero (GK), Beruatto, Coccolo, Parodi, Vogliacco, Bove, Didiba Moudoumbou, Di Massimo, Vadalá, Caligara, Kean.
All.: Grosso.
 

Arbitro: Sig. Carlo Amoroso di Paola.
Assistente 1: Sig. Francesco Oliviero di Ercolano.
Assistente 2: Sig. Stefano Cordeschi di Isernia.
Quarto Ufficiale: Sig. Niccolo Pagliardini di Arezzo.