PRIMAVERA - AS Roma - FC Internazionale: le probabili formazioni

11.05.2014 06:00 di Alessandro Paoli Twitter:    vedi letture
PRIMAVERA - AS Roma - FC Internazionale: le probabili formazioni
© foto di Luciano Sacchini

Nella gara unica delle semifinali dei play-off del Campionato Primavera TIM - Trofeo "Giacinto Facchetti", la Roma di Alberto De Rossi affronta l'Inter del tecnico Salvatore Cerrone.

JEDVAJ, MAZZITELLI E RICCI PRESENTI - In occasione della semifinale dei play-off contro l'Inter, De Rossi potrà disporre, come fatto nel turno precedente, di Tin Jedvaj (difensore centrale, classe '95), Luca Mazzitelli (centrocampista centrale, classe '95) e Federico Ricci (attaccante esterno, classe '94). I tre elementi della Prima Squadra non saranno a disposizione del tecnico Rudi Garcia per la prossima gara di campionato, che vedrà i giallorossi affrontare la Juventus oggi pomeriggio alle ore 17:45.

BALLOTTAGGIO TAVIANI-VESTENICKÝ - Orfano dei calciatori in rosa Prima Squadra citati in precedenza - assenti dall'elenco dei convocati diramato dalla società quest'oggi -, De Rossi dovrà ridisegnare inevitabilmente il suo 4-3-3. Tra i pali sarà certamente riconfermato Proietti Gaffi, davanti al quale agirà la difesa composta da Calabresi, confermato a destro al posto del rumeno Bălașa, Somma, Jedvaj e Sammartino, in vantaggio sul rumeno Marin. Il centrocampo sarà formato da Pellegrini, Adamo e Mazzitelli. In attacco, Federico Ricci al fianco di Taviani, in pole position ancora una volta rispetto a Vestenický e capitan Ferri.

L'INTER DI CERRONE - La Primavera nerazzurra, allenata per la prima stagione dal tecnico Salvatore Cerrone, è arrivata al 4° posto del Girone B di categoria totalizzando 50 punti. Nei quarti di finale dei play-off, l'Inter ha superato con un rotondo 3-0 l'Empoli in casa. In Primavera TIM Cup, i nerazzurri si sono spinti sino alle semifinali dove si sono arresi nella doppia sfida alla Lazio, poi vincitrice della manifestazione. In stagione, i ragazzi di Cerrone hanno anche preso parte alla Viareggio Cup nella quale sono stati eliminati agli ottavi di finale (ai quali avevano acceduto direttamente in quanto teste di serie della competizione) dai belgi dell'Anderlecht.

CALCIOMERCATO - Nella sessione invernale di calciomercato l'Inter ha effettuato diverse operazioni, specialmente in uscita. Nel registro delle partenze si annoverano: Enrico Boschi (attaccante, classe '96), ceduto in prestito al Bologna, Tidjane Baldé (attaccante, classe '96), ceduto in prestito al ModenaMatteo Colombi (attaccante, classe '94), ceduto in prestito al Torino, Nicolò Di Stefano (difensore centrale, classe '95), ceduto in prestito al VareseBocar Djumo (attaccante, classe '94), ceduto in prestito all'Oțelul Galați in Romania, Jesús Valeriano Nchama Oyono (centrocampista, classe '95), ceduto in prestito al Varese, e Giovanni Zaro (difensore centrale, classe '94), ceduto in prestito all'Aurora Pro Patria. Per quanto concerne gli arrivi, i nerazzurrini hanno prelevato il guineano Gaston Camara (attaccante esterno, classe '96) dal Santarcangelo per 100.000€ ed il peruviano Andy Jorman Polo Andrade (attaccante esterno, classe '94) dall'Universidad San Martín de Porres per 200.000€.

ULTIMO PRECEDENTE - L'ultimo precedente tra Roma ed Inter risale alla scorsa stagione. Era il 27 aprile 2013 quando, in occasione dei quarti di finale dei play-off di categoria, i giallorossi persero per 2-0 contro i nerazzurri a Milano. Le reti dell'Inter portarono le firme di Gabbianelli al 29' e Colombi al 31'.

PROBABILE FORMAZIONE - Per la semifinale dei play-off contro la Roma, Cerrone si affida al 4-4-2 proposto anche due giorni fa contro l'Empoli. Confermato tra i pali il croato Ivica Ivušić (portiere, classe '95). Davanti a lui, da destra a sinistra, il pacchetto difensivo formato da Leonardo Longo (difensore laterale destro, classe '95), Giacomo Sciacca (difensore centrale, classe '96), Lorenzo Paramatti (difensore centrale, classe '95) - figlio d'arte dell'ex calciatore Michele - e Fabio Eguelfi (difensore laterale sinistro, classe '95). Il centrocampo, snocciolato sempre da destra a sinistra, sarà composto dal guineano Gaston Camara (attaccante esterno, classe '96), Andrea Palazzi (centrocampista centrale, classe '96), Gennaro Acampora (centrocampista centrale, classe '94) e Andy Jorman Polo Andrade (attaccante esterno, classe '94). In attacco, la coppia formata da Alessandro Capello (attaccante, classe '95) e Federico Bonazzoli (attaccante, classe '97). Quest'ultimo, oltre ad essere il capocannoniere dei nerazzurri con 11 reti stagionali insieme al compagno George Alexandru Puşcaş (attaccante, classe '95), vanta il primato di essere il più giovane esordiente dell'Inter nel professionismo avvenuto il 4 dicembre 2013 a 16 anni, 6 mesi e 13 giorni in occasione del quarto turno della TIM Cup contro il Trapani (FC Internazionale vs Trapani Calcio 3-2).

GIOCATORI CHIAVE - Oltre al già citato Bonazzoli - nazionale Under 17 italiano -, i nerazzurri possono annoverare tra le proprie fila diversi elementi di spicco facenti parti delle rispettive nazionali di categoria. Cominciamo dal portire Ivušić, nel giro della Croazia Under 19, per passare a Sciacca e Palazzi, entrambi nazionali Under 18 italiani. Proseguiamo con Morten Brander Knudsen (centrocampista centrale, classe '95), nazionale danese Under 19, e Andy Polo, nazionale peruviano Under 20. Per finire, Puşcaş, nazionale rumeno Under 19Mouhamed Dabo (centrocampista, classe '96), nazionale senegalese Under 18 e Isaac Opoku Donkor (difensore centrale, classe '95), nazionale ghanese Under 20. Fuori dal giro delle nazionali, ma pur sempre degni di nota: Michael Ventre (seconda punta, classe '96), arrivato in estate dal Genoa, e Lorenzo Tassi (centrocampista centrale, classe '95). Quest'ultimo può vantare un esordio in Serie A con la maglia del Brescia datato 22 maggio 2011 (Brescia Calcio vs ACF Fiorentina 2-2).
 

PROBABILI FORMAZIONI

Campionato Primavera TIM - Trofeo "Giacinto Facchetti" - Play-off - Semifinali

Domenica 11 Maggio 2014 - ore 11:30

Centro Sportivo "Fulvio Bernardini", Campo "Agostino Di Bartolomei" di Trigoria (RM)

AS Roma vs FC Internazionale
 

AS ROMA (4-3-3) : Proietti Gaffi; Calabresi, Somma, Jedvaj, Sammartino; Pellegrini, Adamo, Mazzitelli; Ricci F., Taviani, Ferri.
A disp.: Zonfrilli, Bălașa, Boldor, Capradossi, Marin, Battaglia, Shahinas, Tibolla, Di Mariano, Njiki Tchoutou, Berisha, Vestenický.
All.: De Rossi.
 

FC INTERNAZIONALE (4-4-2) : Ivušić; Longo, Sciacca, Paramatti, Eguelfi; Camara G., Palazzi, Acampora, Polo; Bonazzoli, Capello.
A disp.: Maniero, Yao Guy, Pinton, Dalla Riva, Dabo, Baldini, Gaiola, Mira, Puşcaş, Costa D., Ventre, Bigotto.
All.: Cerrone.
 

Arbitro: Sig. Lorenzo Illuzzi di Molfetta.
Assistente 1: Sig. Giuseppe Monetta di Salerno.
Assistente 2: Sig. Manuel Robilotta di Sala Consilina.