PRIMAVERA 1 TIM - AC Chievo Verona vs AS Roma 4-3

Ha seguito l'evento per VoceGialloRossa.it, in diretta su Sportitalia, l'inviato per il Settore Giovanile ALESSANDRO PAOLI
08.02.2019 16:00 di Alessandro Paoli Twitter:    Vedi letture
PRIMAVERA 1 TIM - AC Chievo Verona vs AS Roma 4-3

Nella 18ª giornata della Prima Fase - Girone Unico "all'italiana" del Campionato Primavera 1 TIM Trofeo "Giacinto Facchetti" 2018/2019 l'AS Roma del tecnico Alberto De Rossi perde per 4-3 contro l'AC Chievo Verona del tecnico Paolo Mandelli.

TABELLINO

Campionato Primavera 1 TIM Trofeo "Giacinto Facchetti" 2018/2019 | Prima Fase - Girone Unico "all'italiana" | 18ª Giornata

Venerdì 7 Febbraio 2019 - ore 14:30

Campo Sportivo Comunale di Caselle di Sommacampagna (VR)

AC Chievo Verona vs AS Roma 4-3

AC CHIEVO VERONA (4-3-3) : Bragantini; Pavlev, Kaleba, Pedro Farrim, Ndrecka; Karamoko, Zuelli, Bertagnoli; Vignato (89' Soragna), Rovaglia (58' Juwara), D'Amico (78' Tuzzo).
A disp.: Malagutti (GK), Raffa, Passera, Corti, Metlika, Rossi, Tuzzo.
All.: Mandelli.

AS ROMA (4-3-3) : Zamarion; Greco J. (83' Bucri), Trasciani, Cargnelutti (C) (83' Coccia), Semeraro (89' Sdaigui); Riccardi, Pezzella [C], Darboe; D'Orazio (70' Santese), Celar, Cangiano (89' Besuijen).
A disp.: Cardinali (GK), Parodi, Nigro, Silipo, Simonetti.
All.: De Rossi.
 

Arbitro: Sig. Daniele Perenzoni di Rovereto.
Assistente 1: Sig. Riccardo Vitali di Brescia.
Assistente 2: Sig. Luca Feraboli di Brescia.

Marcatori: 3' Darboe (AS Roma), 7' Bertagnoli (AC Chievo Verona), 34' Pavlev (AC Chievo Verona), 42' Rovaglia (AC Chievo Verona), 50' Riccardi (AS Roma), 73' Juwara (AC Chievo Verona), 76' Cangiano (AS Roma).

Ammoniti: 9' Greco J. (AS Roma), 81' Darboe (AS Roma), 84' Darboe (AS Roma), 86' Semeraro (AS Roma).
Espulsi: 84' Darboe (AS Roma).

Note: recupero 1'pt,4'st. Calci d'angolo: 5-10. Temperatura: 13°C (Soleggiato).

Spettatori: -

CRONACA LIVE DELLA PARTITA

SECONDO TEMPO

90'+4 - Termina a Caselle di Sommacampagna (VR). La Roma perde per 4-3 contro il Chievo nella 18ª giornata della Prima Fase - Girone Unico "all'italiana" del Campionato Primavera 1 TIM Trofeo "Giacinto Facchetti" 2018/2019.

90' - L'arbitro, il Sig. Daniele Perenzoni di Rovereto, assegna quattro (4) minuti di recupero.

89' - Cambi da ambo le parti. Nella Roma: escono Semeraro e Cangiano, entrano Sdaigui e Besuijen. Nel Chievo: esce Vignato, entra Soragna.

86' - Ammonito Semeraro nella Roma per un fallo in attacco ai danni di Pedro Farrim.

84' - ESPULSO ROMA!!! Darboe commette un fallo da dietro a centrocampo ai danni di Karamoko. L'arbitro, il Sig. Daniele Perenzoni di Rovereto, estrae il secondo cartellino giallo nei confronti del numero 8 giallorosso, quindi il rosso, lasciando la Roma in dieci uomini.

83' - Doppio cambio Roma: escono Jean Freddi Pascal Greco e Cargnelutti, entrano Coccia e Bucri.

81' - Ammonito Darboe nella Roma per un fallo da dietro a centrocampo ai danni di un avversario.

78' - Secondo cambio Chievo: esce D'Amico, entra Tuzzo.

76' - GOOOOOOOOOOL ROMA!!! Cangiano, dopo essersi accentrato dalla fascia sinistra, lascia sul posto un grappolo di avversari e, giunto nei pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il violento destro a gio del numero 11 giallorosso trafigge l'estremo difensore gialloblù, Bragantini, sotto il sette alla sinistra della porta avversaria.

74' - Calcio di punizione dalla fascia sinistra, più o meno all'altezza della trequarti gialloblù, calciato, con il destro, da Pezzella per Trasciani che, posizionato nei pressi del lato corto destro dell'area piccola avversaria, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione del numero 4 giallorosso è respinto, in parata bassa, dall'estremo difensore avversario, Bragantini, posizionato a copertura sul primo palo.

73' - GOL CHIEVO!!! Juwara, ottimamente servito sul filo del fuorigioco dal lancio dalle retrovie di Zuelli, brucia in velocità Trasciani, entra in area di rigore avversaria e, dai pressi del vertice sinistro dell'area piccola giallorossa, calcia a rete. Il violento sinistro rasoterra ad incrociare del numero 19 gialloblù trafigge l'estremo difensore avversario, Zamarion, nell'angolino basso alla destra.

72' - GOL ANNULLATO CHIEVO!!! D'Amico, servito sui 25m all'altezza dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, inventa un geniale lob filtrante, di prima intenzione, con l'esterno del piede destro per Vignato che, dai pressi del vertice destro dell'area piccola giallorossa, calcia a rete. Il violento destro rasoterra ad incrociare del numero 10 gialloblù è respinto dall'ottimo intervento in parata bassa dell'estremo difensore avversario, Zamarion, distesosi sulla sua sinistra prima che Juwara, posizionato nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola giallorossa, realizzi, con un sinistro in scivolata, il tap in vincente. L'arbitro, il Sig. Daniele Perenzoni di Rovereto, su segnalazione dell'assistente, il Sig. Riccardo Vitali di Brescia, annulla per fuorigioco del numero 19 gialloblù al momento della conclusione a rete.

70' - Primo cambio Roma: esce D'Orazio, entra Santese.

67' - Tentativo dalla distanza da parte di Zuelli. Il destro a mezz'altezza del numero 4 gialloblù, scagliato dai 25m in posizione centrale, termina a lato alla destra della porta giallorossa.

60' - Corner dalla sinistra battuto corto, con il destro, da Cangiano per Pezzella che, dai pressi del lato corto sinistro dell'area di rigore avversaria, controlla, prende la mira e, di destro, crossa al centro per Trasciani, il quale, posizionato nei pressi del lato corto destro dell'area piccola gialloblù, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione ad incrociare del numero 4 giallorosso attraversa tutto lo specchio della porta avversaria, non trovando il tap in ravvicinato prima di Cargnelutti poi di D'Orazio, uscendo di poco a lato alla sinistra.

58' - Primo cambio Chievo: esce Rovaglia, entra Juwara.

57' - Sugli sviluppi di un corner dalla sinistra calciato, con il destro, da D'Amico e respinto, con i pugni da Zamarion, il pallone arriva a Zuelli che, dai 35m in posizione centrale, calcia a rete di prima intenzione. Il destro di controbalzo del numero 4 gialloblù assume i crismi di un pallonetto che esce di pochissimo a lato alla destra della porta giallorossa.

52' - Pezzella, dopo aver messo a terra un pallone sui 25m in posizione centrale, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione a mezz'altezza del numero 6 giallorosso è tolta dall'angolino basso alla destra della porta avversaria dall'ottimo intervento in tuffo dell'estremo difensore gialloblù, Bragantini, distesosi sulla sua sinistra.

50' - GOOOOOOOOOOL ROMA!!! Riccardi, dopo aver rubato palla a Kaleba nei pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, si accentra e, di sinistro, calcia a rete. La conclusione rasoterra del numero 10 giallorosso trafigge l'estremo difensore gialloblù, Bragantini, nell'angolino basso alla destra della porta avversaria.

49' - Riccardi, dopo aver ricevuto palla sui 30m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, controlla, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione a mezz'altezza del numero 10 giallorosso termina in rimessa laterale dalla destra.

46' - Inizia la ripresa: batterà la Roma.

PRIMO TEMPO

45'+1 - Termina il primo tempo. La Roma è sotto per 3-1 contro il Chievo all'intervallo.

45'+1 - Riccardi, ottimamente servito a limite dell'area piccola avversaria all'altezza del palo alla destra della porta gialloblù, calcia a rete di prima intenzione. Il debole destro rasoterra ad incrociare del numero 10 giallorosso è bloccato a terra dall'estremo difensore avversario, Bragantini, posizionato centralmente.

45' - L'arbitro, il Sig. Daniele Perenzoni di Rovereto, assegna un (1) minuto di recupero.

42' - GOL CHIEVO!!! D'Amico, dopo aver rubato palla a Cargnelutti nei pressi del lato corto destro dell'area di rigore avversaria, parte palla al piede e, dai pressi dell'intersezione del lato corto destro dell'area di rigore giallorossa con la linea di fondo, serve un preciso rasoterra al centro, con il destro in scivolata, per l'accorrente Rovaglia che, inseritosi nei pressi del vertice destro dell'area piccola avversaria, calcia a rete di prima intenzione. Il piatto sinistro rasoterra del numero 9 gialloblù trafigge l'estremo difensore giallorosso, Zamarion, nell'angolino basso alla sinistra della porta avversaria.

41' - Corner dalla destra calciato, con il destro, da D'Amico per Karamoko che, posizionato a centro area, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione del numero 8 gialloblù non inquadra lo specchio della porta giallorossa.

41' - Pezzella, dopo aver ricevuto palla sui 25m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, controlla, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione a mezz'altezza a giro del numero 6 giallorosso, dopo aver rimbalzato a terra, è bloccato dall'estremo difensore gialloblù, Bragantini, posizionato centralmente.

34' - GOL CHIEVO!!! Pavlev, dopo aver addomesticato il pallone con la spalla destra nei pressi del vertice destro dell'area di rigore avversaria, si accentra e, di sinistro, calcia a rete. La violenta conclusione di controbalzo del numero 2 gialloblù trafigge l'estremo difensore giallorosso, Zamarion, sotto il sette alla destra della porta avversaria portando in vantaggio il Chievo.

31' - Sugli sviluppi del tiro di Cangiano respinto da Bragantini, il pallone arriva all'accorrente Semeraro che, dai pressi dell'intersezione del lato corto sinistro dell'area di rigore avversaria con la linea di fondo, crossa al centro, di prima intenzione, con il sinistro per D'Orazio che, posizionato a centro area, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione del numero 7 giallorosso, dopo aver rimbalzato a terra, è provvidenzialmente respinto in corner dalla destra dallo strepitoso colpo di reni del numero 1 gialloblù, Bragantini, reattivissimo ancora una volta.

30' - Cangiano, dopo essersi accentrato dalla fascia sinistra, calcia a rete. Il violento destro a mezz'altezza a giro del numero 11 giallorosso, scagliato dai pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, è provvidenzialmente respinta dall'ottimo intervento in tuffo dell'estremo difensore gialloblù, Bragantini, distesosi sulla sua destra.

28' - Vignato, dai pressi del vertice destro dell'area di rigore avversaria, serve un preciso rasoterra al centro, con il destro, per l'accorrente Karamoko che, dai pressi del vertice destro dell'area piccola giallorossa, calcia a rete di prima intenzione. Il destro del numero 8 gialloblù, eseguito schiacciando il pallone, assume i crismi di un docile pallonetto prima di essere bloccato dall'estremo difensore giallorosso, Zamarion, posizionato centralmente.

26' - Pavlev, dalla fascia destra all'altezza del lato corto dell'area di rigore avversaria, crossa al centro, di prima intenzione, con il destro per D'Amico che, inseritosi a limite dell'area piccola giallorossa all'altezza del primo palo, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa del numero 7 gialloblù, dopo aver rimbalzato a terra, esce di pochissimo alto sopra il sette alla destra della porta avversaria.

22' - Pavlev, dalla fascia destra all'altezza della trequarti avversaria, crossa al centro, con il destro, per Rovaglia che, posizionato a centro area, calcia a rete di prima intenzione. Il destro al volo in girata del numero 9 gialloblù è tolto dall'angolino basso alla destra della porta giallorossa, quindi deviato in corner dalla destra, dall'ottimo intervento in tuffo dell'estremo difensore avversario, Zamarion, reattivissimo nella circostanza.

20' - Percussione palla al piede, lungo la fascia destra, da parte di Riccardi che, giunto nei pressi del lato corto dell'area di rigore avversaria, crossa al centro, con il destro, per Celar, il quale, posizionato nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola gialloblù, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione del numero 9 giallorosso è deviato in corner dalla sinistra da un difensore avversario.

17' - Riccardi, dai 25m all'altezza del vertice destro dell'area di rigore avversaria, pennella un cross, con il destro, per Celar che, inseritosi a limite dell'area piccola gialloblù all'altezza del secondo palo, approfitta di un'errata lettura difensiva di Pedro Farrim e, di destro, calcia a rete. Il tentativo di coscia al volo del numero 9 giallorosso è provvidenzialmente deviato in corner dalla destra dall'ottimo intervento in tuffo dell'estremo difensore avversario, Bragantini, distesosi sulla sua sinistra.

15' - Semeraro, dai pressi dell'intersezione del lato corto sinistro dell'area di rigore avversaria con la linea di fondo, crossa al centro, con il mancino, per Celar che, posizionato spalle alla porta all'altezza del dischetto del calcio di rigore gialloblù, manca l'aggancio con il destro prima che il pallone, in qualche modo, arrivi all'accorrente D'Orazio, il quale, di prima intenzione, calcia a rete. Il sinistro di controbalzo del numero 7 giallorosso, scagliato dai pressi del vertice destro dell'area piccola gialloblù, è deviata in corner dalla destra per la Roma.

9' - Ammonito Jean Freddi Pascal Greco nella Roma per una simulazione in area di rigore avversaria, più o meno nei pressi del lato corto destro, dopo un contrasto con Kaleba.

7' - GOL CHIEVO!!! Bertagnoli, dopo aver ricevuto palla sui 30m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria da D'Amico, controlla, prende la mira e, di destro, calcia a rete. Il violento rasoterra del numero 11 gialloblù non è trattenuto dall'estremo difensore giallorosso, Zamarion, distesosi sulla sua destra prima che il pallone entri nell'angolino basso alla sinistra consentendo al Chievo di pareggiare.

3' - GOOOOOOOOOOL ROMA!!! D'Orazio, dopo aver ricevuto palla nei pressi dal lato corto dell'area di rigore avversaria da Riccardi, controlla, punta Ndrecka e, di destro, crossa al centro per i propri compagni. Il suggerimento a mezz'altezza del numero 7 giallorosso non è trattenuto al centro dell'area piccola avversaria dall'estremo difensore gialloblù, Bragantini, prima che Darboe, andato in pressione sul numero 1 avversario, realizzi, con un piatto destro rasoterra di controbalzo da due passi, la rete del vantaggio per la Roma.

0' - Calcio d'inizio: batterà il Chievo.