PAGELLE FC APRILIA vs AS ROMA 1-1 - Un punto nella corrida pontina. Iacuzio timbra il cartellino

12.01.2014 18:40 di Alessandro Paoli Twitter:    vedi letture
PAGELLE FC APRILIA vs AS ROMA 1-1 - Un punto nella corrida pontina. Iacuzio timbra il cartellino
© foto di Luciano Sacchini

BORTOLAMEOTTI, voto 8 - Presidia con grande sicurezza e autorità i pali della porta giallorossa, sfoderando interventi piuttosto pregevoli. In occasione del gol pontino subisce probabilmente una carica da parte di un avversario non ravveduta dall'arbitro.

COSTANZO, voto 6 - Pattuglia la fascia destra con molta attenzione limitandosi notevolmente in fase di spinta (dal 74' FRANCHI, sv - Subentra nel finale senza incidere).

VOGLIACCO, voto 6,5 - Nonostante si prenda qualche rischio di troppo in fase di disimpegno, si dimostra il più efficace del pacchetto arretrato giallorosso.

IAFRATE, voto 6 - Fascia di capitano al braccio, guida la difesa giallorossa badando decisamente al sodo, senza fronzoli.

CEKA, voto 5,5 - Seppur autore di una prestazione onesta, contribuisce alla bagarre finale con un tackle da dietro che ha il sapore del rosso ma l'apparenza del giallo.

ODIANOSE, voto 5,5 - Non sfrutta a dovere le proprie doti atletiche incaponendosi in improbabili percussioni solitarie palla al piede.

D'ALENA, voto 5,5 - Tenta più volte di dettare i tempi del centrocampo giallorosso, ma, pur avvalendosi del suo ottimo tasso tecnico, si ritrova a fare i conti con l'agonismo dei mediani avversari, che lo sovrastano per intensità.

SPINOZZI, voto 5 - Incappa in una giornata storta, nella quale non contribuisce alla costruzione del gioco in maniera proficua né fornisce il consueto apporto in fase di riconquista della palla.

PAPAVERO, voto 5 - Parte con i migliori auspici per poi spegnersi quasi subito. Nonostante l'impegno, non riesce quasi mai a creare la superiorità numerica con i suoi spunti lungo l'out sinistro (dall'80+2' NARDI, sv - Neanche il tempo di ambientarsi).

IACUZIO, voto 7 - Prestazione non convincente nel complesso, riscattata clamorosamente dal gol di rapina, suo marchio di fabbrica, che sigla al 65' con una deviazione sotto misura.

TUMMINELLO, voto 4 - Dopo una prestazione caratterizzata dall'eccessivo nervosismo, sia negli atteggiamenti che nelle giocate, macchia ulterioremente la propria prova rimediando il secondo giallo, per fallo di mano, e lasciando i propri compagni in dieci.

All. RUBINACCI, voto 6 - Nella bolgia del Nuova Primavera strappa un punto d'oro contro un'ottima Aprilia, che, a più riprese, mette alla frusta i giallorossi. La sua Roma è meno brillante del dovuto, vittima, come sempre, di una eccessiva rotazione di calciatori.