Giovanissimi Nazionali, Coppitelli: "Primo quarto d'ora sotto tono, poi siamo tornati sui nostri ritmi"

19.01.2014 14:20 di Claudio Lollobrigida Twitter:    vedi letture
Giovanissimi Nazionali, Coppitelli: "Primo quarto d'ora sotto tono, poi siamo tornati sui nostri ritmi"
© foto di Luciano Sacchini

Le parole del tecnico dei Giovanissimi Nazionali, Federico Coppitelli, dopo il successo della Roma sul Castel Rigone per 5-0: "Credo che abbiamo fatto una buona partita, considerando anche che c'erano tre ragazzi che non hanno partecipato la gara e il cambio di modulo. Nel primo quarto d'ora eravamo un po' sottotono e ci siamo adagiati sul ritmo della gara, mentre noi come filosofia di gioco non cerchiamo mai di controllare il risultato ma di sfruttare ogni occasione. Poi nella seconda parte abbiamo ripreso i ritmi consoni. Non che in quel quarto d'ora sia successo niente di che, siamo abituati ad un certo standard di gioco e avevamo anche dei componenti dalla Prima Squadra. Secondo me c'è stata un'ottima fase di pressing dopo aver perso il pallone, infatti loro non sono mai riusciti a ripartire. Abbiamo sempre chiuso il campo in maniera corretta e di questo sono soddisfatto, soprattutto nel primo tempo. Rizzi? Può fare anche l'esterno basso ma giochiamo con dei terzini capaci anche di offendere, tornava da una lunga assenza e sono soddisfatto della prestazione. Deve migliorare nel controllo di palla perché le dinamiche e le sinergie di squadra non gli sono ancora chiare al 100% e deve riprendere il ritmo, ma nel complesso sono soddisfatto".