ESCLUSIVA VG, Tovalieri: "Dobbiamo continuare su questa squadra. Ferri è un leader vero"

20.11.2011 17:05 di Yuri Dell'Aquila   vedi letture
Luciano Sacchini
Luciano Sacchini
© foto di Voce giallorossa

Il Mister degli Allievi Nazionali, Sandro Tovalieri, ha concesso un'intervista in esclusiva per Voce Giallorossa, commentando il successo della sua squadra sull'Ascoli per 0-2:

Vittoria importantissima quella ottenuta oggi, finalmente avete imposto il gioco anche fuori casa e il pubblico è dalla vostra parte.
"Il pubblico non credo sia importante a questi livelli, sono contento che la squadra sia riuscita a dare continuità ai propri risultati. Credo che oggi il risultato sarebbe potuto essere più rotondo. Risultato importante che ci permette di accorciare in classifica, visto che il Catania ha perso e la Lazio ha pareggiato in casa con il Bari. Quando arrivano questi successi danno entusiasmo ai ragazzi e rendono più facili gli allenamenti in settimana".

Brancaccia può essere definito l'uomo che ha dato l'equilibrio a questa squadra?
"Sicuramente in queste due partite ha risposto molto bene. Sono molto contento per Luca, si è allenato bene e si è fatto trovare pronto. In questa squadra tutti possono essere titolari. All'inizio abbiamo pagato lo scotto a livello mentale per i ragazzi che non erano abituati a questo tipo di campionato. Dopo la sconfitta col Catania è scattata una molla ed hanno capito di essere una gran bella squadra. Il rientro di Romagnoli in difesa ha dato stabilità".

Delle 20 reti realizzate, 15 provengono dagli uomini del tridente. E' una risposta a chi dice che il suo è un gioco sterile?
"Non so chi abbia detto queste cose. A noi non interessa, i fatti dimostrano che in questo scorcio di campionato siamo sempre andati in gol, la Roma è una squadra a cui abbiamo dato un'impronta per giocare a viso aperto sia in casa che in trasferta alla ricerca del bel gioco finalizzato al gol. Ultimamente stiamo andando bene e dobbiamo continuare così, anche se qualcuno fa polemica, nonostante non ne capisca il motivo. A noi interessa la crescita dei ragazzi, il risultato viene in secondo piano".

Una battuta sul capitano, Jacopo Ferri, vero e proprio trascinatore di questa squadra.
"Jacopo è uno dei leader della squadra, ha carisma e personalità. Trasmette tanta sicurezza, poi è ovvio che segnare ogni domenica gli dia un'iniezione di fiducia così come ai compagni che lo cercano, poi lui è molto bravo e insieme ai compagni di reparto così come ai centrocampisti riesce ad esprimere le sue qualità".