Europa League, Getafe alla UEFA: "Non andremo a giocare a Milano. Anche la Roma stia a casa"

11.03.2020 12:24 di Luca d'Alessandro Twitter:    Vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA

(ANSA) - ROMA, 11 MAR - Il Getafe non andrà giovedì a giocare contro l'Inter a Milano.Lo ha annunciato a una radio spagnola Onda Cero il presidente del club Angel Torres, preoccupato per l'emergenza coronavirus. Torres ha chiesto all'Uefa un'alternativa per non giocare a Milano o una sospensione del match, valido per gli ottavi di finale di Europa league. Il capo del club madrileno è stato categorico "i miei giocatori non andranno a Milano, nemmeno per giocare a porte chiuse. Se dobbiamo perdere la partita a tavolino, lo faremo". (ANSA).

“Non viaggeremo, non andremo a Milano. Prima di tutto la salute. Questa partita domani non la giocheremo”. Così a TuttoMercatoWeb il presidente del Getafe, Angel Torres in vista della partita di domani contro l’Inter. “Il Governo ha detto che non si può viaggiare, non lo faremo. E mi auguro che anche la Roma non viaggi per Siviglia, così da non correre rischi”.

Rischiate di perdere la partita a tavolino. O si aspetta che la UEFA rinvii la partita?
“La UEFA sa tutto. Deciderà cosa fare, se sanzionarci o rinviare la partita. Io devo tutelare la mia gente, questo viene prima del calcio”.