Inter, Skriniar: "Un buon punto, ma avremmo meritato di vincere"

20.04.2019 23:10 di Andrea Cioccio Twitter:    Vedi letture
© foto di LINGRIA/PHOTOVIEWS
Inter, Skriniar: "Un buon punto, ma avremmo meritato di vincere"

Skriniar a Inter Tv nel postpartita

"Un buon punto, però secondo me avremmo meritato di vincere. Purtroppo non siamo riusciti a segnare il secondo gol. Adesso arriviamo carichi alla prossima sfida contro la Juventus: vogliamo vincere, dobbiamo prepararci bene. Speriamo di poter giocare tutti: dobbiamo andare lì e vincere questa partita. Poche reti? Mi manca il gol, la squadra si può aiutare anche così. Forse devo andare con più cattiveria nell'area di rigore. Spero di fare almeno un gol da qui alla fine della stagione. Errori nell'ultimo passaggio? Siamo entrati bene dentro la loro area, poi non siamo riusciti a trovare il nostro uomo lì. Loro erano chiusi. Abbiamo giocato molto bene, in questo modo si può andare avanti".

Skriniar a Sky Sport nel postpartita

“Il pareggio purtroppo ci sta stretto per quanto fatto nella ripresa. Champions League? Per me e per l’Inter è importante giocarla, è la cosa più grande che c’è nel calcio, vogliamo lottare fino alla fine. Cosa serve per arrivarci? Serve la condizione fisica, mancano 5 partite dove dobbiamo tirare fuori tutto e, soprattutto, servono le vittorie e lottare fino alla fine”.

Skriniar alla Rai nel postpartita

"Per quello che abbiamo fatto vedere nel secondo tempo avremmo meritato di vincere, ma non siamo riusciti a fare il secondo gol. Il pareggio va bene. Quanto è vicino il terzo posto adesso? Siamo tutti lì vicini e dobbiamo lottare fino alla fine e vincere anche le prossime partite per avvicinarci all'obiettivo. Icardi? Quando è entrato ci ha dato fiducia, con due punte abbiamo creato di più dentro l'area di rigore. Secondo me abbiamo iniziato abbastanza bene, poi dopo il gol della Roma ci siamo spenti. Poi abbiamo iniziato a giocare il nostro calcio ed è stato importante. Nel primo tempo la Roma ha avuto occasioni? Anche noi abbiamo avuto delle occasioni nel primo tempo, come il colpo di testa di Lautaro e quello di D'Ambrosio. Futuro? Non so perché tutti dicono queste cose, io ho detto altro e sto bene all'Inter. Non so perché sono sempre sulle prime pagine. Se resto all'Inter? Sì".