Una Roma italiana per conquistare l'Europa. GRAFICHE!

11.04.2019 20:40 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Una Roma italiana per conquistare l'Europa. GRAFICHE!

Nonostante gli ultimi due ko in ordine di tempo di Santon e Karsdorp e la squalifica di Kolarov, Ranieri dovrebbe recuperare Alessandro Florenzi per la sfida contro l’Udinese. Una notizia certamente positiva per il tecnico giallorosso, che avrà così modo di lasciare la solita difesa a 4 schierando a sinistra il brasiliano Jesus, ruolo già ricoperto contro la SPAL.

Come già detto più volte, la Roma giocherà una partita a settimana da qui sino al 26 maggio e, contrariamente a quanto avvenuto durante la stagione, quando occorreva gestire le forze in vista delle altre due competizioni in programma (Coppa Italia e Champions League), Ranieri dovrebbe abbandonare il turnover tecnico e affidarsi al classico undici-tipo. Una formazione titolare che dovrebbe vantare molti italiani come punti di riferimento in base agli eventuali moduli scelti dal mister.

4-2-3-1 – Questo lo schieramento base che Ranieri userà per gli ultimi sette incontri di campionato. La probabile formazione vede Mirante, promosso a primo portiere, con in difesa la coppia centrale Manolas-Fazio e terzini Florenzi (a destra) e Kolarov (a sinistra). In mezzo, condizioni fisiche permettendo, capitan De Rossi sarà il “faro” del reparto, affiancato da Cristante con Nzonzi relegato a riserva. Sulla trequarti, agirà a destra Zaniolo, al centro Pellegrini e a sinistra El Shaarawy (con Perotti e Kluivert come valide alternative). Qualora, invece, venisse impiegato uno tra Schick o Ünder, il talento con la maglia numero 22 potrebbe anche posizionarsi centralmente, facendo arretrare Pellegrini che potrebbe così giocarsi il posto con Cristante e De Rossi. In avanti, ovviamente, Edin Dzeko.

Probabile formazione (4-2-3-1): Mirante; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Cristante, De Rossi; Zaniolo (Ünder/Schick), Pellegrini, El Shaarawy (Perotti/Kluivert); Dzeko.

4-3-3 – Non è da escludere un impiego del modulo tanto caro all’ex Di Francesco. In tal caso, portiere e difesa restano invariati, mentre il centrocampo si candida a essere tutto azzurro, con il trio Cristante-De Rossi-Pellegrini titolare. In attacco, costante ballottaggio a sinistra tra El Shaarawy, Perotti e Kluivert, al centro l’inamovibile Dzeko e, a destra, altro dualismo Zaniolo-Ünder. Anche in questo caso, però, ci potrebbero essere delle variazioni di posizioni, con Zaniolo che potrebbe arretrare a mezzala, lasciando così spazio al turco in avanti.

Probabile formazione (4-3-3): Mirante; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Cristante, De Rossi, Pellegrini; Zaniolo (Ünder), Dzeko, El Shaarawy (Perotti/Kluivert).

4-3-1-2 – Infine, Ranieri potrebbe anche riproporre questo modulo spesso utilizzato durante la sua prima esperienza nella Capitale. Nessuna variazione tra porta, difesa e centrocampo, con Zaniolo utilizzato dietro le punte Schick e Dzeko. Tuttavia, il mister testaccino potrebbe arretrare il numero 22 come mezzala e avanzare Pellegrini, che tanto bene ha fatto in questa posizione dal giorno del derby di andata (con gol di tacco sotto la Nord). Con tale sistema, tuttavia, resterebbe probabilmente fuori El Shaarawy.

Probabile formazione (4-3-1-2): Mirante; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Cristante, De Rossi, Pellegrini (Zaniolo); Zaniolo (Pellegrini); Schick, Dzeko.

A prescindere da quale schieramento tattico si affiderà Ranieri sino a fine stagione, la certezza è che la colonna vertebrale di questa Roma sarà composta da molti italiani, anche per la felicità del CT Roberto Mancini.

Prossima partita: Roma-Udinese (sabato 13 aprile ore 18:00)
Probabile formazione (4-2-3-1): Mirante; Florenzi, Manolas, Fazio, Jesus; De Rossi, Cristante; Zaniolo, Pellegrini, El Shaarawy; Dzeko.
Ballottaggi: Jesus/Marcano, Ünder/Zaniolo, El Shaarawy/Kluivert, Dzeko/Schick.
Probabile formazione (3-4-1-2): Mirante; Manolas, Fazio, Jesus; Zaniolo, De Rossi, Cristante, El Shaarawy; Pellegrini; Schick, Dzeko.
Ballottaggi: Jesus/Marcano, El Shaarawy/Kluivert.
In dubbio: Pastore, Florenzi, Perotti.
Indisponibili: Karsdorp, Santon.
Diffidati: Schick.
Squalificati: Kolarov.

Il 4-2-3-1
Il 4-2-3-1 "italiano" della Roma © foto di Vocegiallorossa.it
Il 4-3-3
Il 4-3-3 "italiano" della Roma © foto di Vocegiallorossa.it
Il 4-3-1-2
Il 4-3-1-2 "italiano" della Roma © foto di Vocegiallorossa.it