Zenit ko contro la Lokomotiv: Champions League lontana per Mancini, moscoviti campioni di Russia

La squadra di Mosca vince campionato, squadra Mancini è 5/a
06.05.2018 01:00 di Gabriele Chiocchio Twitter:    vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA
© foto di ANSA

(ANSA) - ROMA, 5 MAG - Brutto ko per lo Zenit di Roberto Mancini uscito sconfitto 1-0 nel big match contro la capolista Lokomotiv, che ha sancito lo scudetto per il club di Mosca con un turno di anticipo. La squadra guidata da Yuri Semin si è infatti ora portata a +7 sullo Spartak (che gioca questa sera), quando manca una partita al termine del campionato, ed è quindi irraggiungibile. Un gol di Eder quasi allo scadere (87') ha deciso il match e messo nei guai lo Zenit che resta 5/o in classifica e fuori dalla zona Champions (la Russia dalla prossima stagione avrà diritto a due posti nella fase a gironi e a un posto nei turni preliminari riservato alla squadra terza classificata in campionato). Lo Zenit è fermo a 50 punti, tre in meno del Krasnodar (che ha lo stesso numero di partite) e due in meno del Cska che gioca domani nel posticipo contro l'Arsenal Tula.