Zavaglia: "La decisione di Totti è giusta. Non credo che andrà in un'altra squadra, lo vedo bene in FIGC"

17.06.2019 19:45 di Simone Valdarchi Twitter:    Vedi letture
© foto di Image Sport
Zavaglia: "La decisione di Totti è giusta. Non credo che andrà in un'altra squadra, lo vedo bene in FIGC"

Franco Zavaglia, primo agente di Francesco Totti, ha rilasciato un'intervista a Tuttomercatoweb.com, parlando dell'addio dell'ex numero 10 alla Roma. Queste le sue dichiarazioni: "Decisione saggia da parte di Totti? La più giusta, Francesco è una persona di grande spessore umano. Ha fatto tanto per la Roma, ha ragione quando dice che non poteva essere interpellato solo per avallare le scelte altrui. Se non aveva potere decisionale, è giusto interrompere il rapporto. Così ha fatto. Fatta nel rispetto dei suoi tifosi? Assolutamente sì, l'addio è un atto giustissimo per non trovarsi in difficoltà un domani con la piazza giallorossa. Non si possono prendere decisioni dall'estero, se poi non vivi la realtà romana e romanista. Sul rapporto tra Totti e la dirigenza? Il presidente Pallotta è a Boston e può decidere determinate cose, la società è sua. Non mi sembra invece normale che arrivino decisioni da Londra, è vero che lì si vive bene ma deve esserci un contatto con la piazza. Se chi è a Londra vuole decidere, deve essere presente anche a Trigoria. Su Franco Baldini? Sono decisioni che spettano al club, a chi deve gestire la Società e un proprietario non può permettere tutto ciò. Ma questo è un errore che sta a monte. Possibile vederlo come dirigente in un altro club? No, non credo. Penso che Totti adesso vaglierà le offerte e prenderà la decisione più giusta, penso che un ruolo in FIGC possa essere la scelta migliore".