U19, Nicolato: "Dispiaciuti ma non delusi"

Costacurta: "Da queste sconfitte i ragazzi impareranno molto"
30.07.2018 03:00 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA
© foto di ANSA

(ANSA) - ROMA, 29 LUG - "I ragazzi sono stati straordinari. Siamo dispiaciuti, ma non delusi. Abbiamo combattuto ad armi pari contro un avversario molto forte, che merita i complimenti. Sono molto orgoglioso della mia squadra che ha lottato senza mollare". Così il selezionatore della Nazionale azzurra Under 19, Paolo Nicolato, commenta la sconfitta per 4-3 dell'Italia contro il Portogallo, nella finale dell'Europeo di categoria. "Siamo stati molto bravi e sfortunati nei supplementari", aggiunge Moise Kean, autore della doppietta che ha portato l'Italia sul 2-2. "Per il movimento è importante ripartire da momenti come questi - l'opinione di Alessandro Costacurta, sub-commissario della Federcalcio, che ha assistito alla partita assieme al dg Michele Uva -. I ragazzi hanno dimostrato di essere un gruppo unito e combattivo, costruendo un percorso virtuoso. Siamo orgogliosi di loro: le partite si perdono, come è capitato a me quando ero nelle giovanili, ma ripartire è importante perché, anche da sconfitte come queste, s'impara molto".