Serbia, la vittoria ai Mondiali vale 10 milioni di euro

Presidente riceve nazionale in partenza per Russia
02.06.2018 01:00 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA
© foto di ANSA

(ANSA) - BELGRADO, 1 GIU - Il presidente serbo Aleksandar Vucic ha ricevuto oggi i giocatori e lo staff della Nazionale di calcio che parteciperà al Mondiale in programma in Russia dal 14 giugno al 15 luglio. Facendo a tutti gli auguri di una partecipazione di successo al massimo torneo calcistico, Vucic ha detto che, in caso di conquista del Mondiale, la Nazionale riceverà un compenso di 10 milioni, il premio più alto mai promesso prima. In caso di secondo posto la ricompensa sarà di 5 milioni, mentre se la Serbia supererà la prima fase a gironi alla Nazionale andranno 500 mila euro. "L'intera Serbia, ogni cittadino vi sarà vicino col cuore. Ci aspettiamo ottimi risultati", ha detto il presidente. All'incontro era presente anche la dirigenza della Federcalcio serba. La Serbia è inserita nel Gruppo E del Mondiale di Russia con Brasile, Svizzera e Costarica. Disputerà la prima partita contro il Costarica il 17 giugno, a Samara, cinque giorni più tardi contro la Svizzera a Kaliningrad, mentre il 27 giugno a Mosca affronterà il Brasile.