Roberto Martínez: "Per il Belgio è un'occasione unica"

Ct: "Merito anche Wilmots". De Bruyne: "Servirà anche fortuna"
10.07.2018 01:00 di Emiliano D'Ambrosio   vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA
© foto di ANSA

(ANSA) - ROMA, 9 LUG - "Abbiamo un'opportunità unica e vogliamo sfruttarla. Negli ultimi due anni abbiamo lavorato duramente per diventare i più bravi a livello internazionale e tutti i giocatori coinvolti hanno contribuito per arrivare fin qui". Così il ct del Belgio, Roberto Martinez, alla vigilia della semifinale dei Mondiali contro la Francia, a San Pietroburgo. "Vogliamo rendere orgoglioso il calcio belga", ha aggiunto il tecnico spagnolo, che potrebbe diventare il primo ct 'straniero' a vincere la Coppa del mondo e che, in conferenza stampa, rende merito anche al predecessore Marc Wilmots "essenziale nell'aver plasmato questo gruppo di giocatori". "In un campionato se perdi puoi recuperare terreno, qui è diverso", ha spiegato Kevin De Bruyne, presente in conferenza stampa. Il fantasista ha riconosciuto che "la pressione si sente, ma alla fine cerco di dare il meglio di me stesso". Domani sarà una partita da 'dentro o fuori' e, in queste circostanze, ha aggiunto il centrocampista del City, "devi anche avere fortuna".