Razzismo: Taison come Balotelli reagisce

11.11.2019 04:00 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    Vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA

(ANSA) - ROMA, 10 NOV - Ancora un episodio di razzismo nel mondo del calcio. Una settimana dopo i fatti di Verona e la reazione di Mario Balotelli, un episodio analogo si è verificato in Ucraina durante l'incontro tra Shakhtar Donetsk e Dinamo Kiev dove ad essere insultati sono stati i due brasiliani dello Shakhtar, Taison e Dentinho con il primo che alla mezzora della ripresa, all'ennesimo insulto, ha rivolto il dito medio al pubblico della Dinamo Kiev e ha scagliato il pallone verso i tifosi della Dinamo proprio come aveva fatto Balotelli domenica scorsa. Taison e Dentinho sono poi scoppiati in lacrime. I giocatori della Dinamo hanno provato a consolare i due mentre quelli dello Shakhtar hanno lasciato il terreno di gioco per alcuni minuti. Taison, invece, è stato espulso per la sua reazione. Alla fine dell'incontro, lo Shakhtar, in una nota, ha chiesto sanzioni severe.