Queiroz: "Il mio Iran esce a testa alta"

'Abbiamo giocato alla pari con una candidata a vittoria finale'
26.06.2018 02:00 di Danilo Magnani Twitter:    vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA
© foto di ANSA

(ANSA) - ROMA, 25 GIU - "Faccio i complimenti ai miei, l'Iran esce da questo Mondiale a testa alta, dopo che oggi ha dato il massimo". E' un Carlos Queiroz, portoghese ma ct degli iraniani, triste per l'eliminazione ma contento della prova dei suoi quello che parla nel dopo-partita di Saransk. "Adesso auguro il meglio al Portogallo del mio amico Fernando Santos - dice ancora Queiroz -. E' stata una partita molto intensa, ma è questo che ci si aspetta da una Coppa del Mondo, con tanti duelli individuali e tecnici. Oggi abbiamo giocato molto bene contro una squadra che per me è candidata alla vittoria finale. Dobbiamo essere realisti, dopo la vittoria con il Marocco bastava un pareggio con la Spagna per essere qualificati. Peccato".