Malagò: "Verso gli arbitri nessun pregiudizio"

N.1 Coni, 'Non sono preoccupato, nuove norme all?unanimità
12.04.2018 04:00 di Gabriele Chiocchio Twitter:    vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA
© foto di ANSA

(ANSA) - ROMA, 11 APR - "Preoccupato? No, perché so che c'è un incontro oggi in Figc al quale parteciperò da commissario della Lega di A, come tutte le cose basta spiegare bene le cose, ma non c'è nulla di pregiudizievole o ostativo". Lo dice il presidente del Coni, Giovanni Malagò, rispondendo a chi gli chiede del malcontento della categoria arbitrale di calcio sul rischio che l'Aia possa perdere il diritto di voto una volta che la Figc avrà recepito i nuovi principi informatori degli statuti federali approvati dal consiglio nazionale del Coni. "Lo si è visto all'ultimo consiglio nazionale del Coni - ha aggiunto Malagò a margine della presentazione della 75esima edizione degli Internazionali Bnl d'Italia - sembrava che dovesse succedere chissà cosa e invece è passato tutto all'unanimità. Se una persona è onesta intellettualmente non può non rendersene conto".