Liverpool, Klopp: "L'infortunio di Salah è serio". Egitto: "Mondiale non a rischio"

Tecnico Liverpool "è in ospedale per una radiografia"
27.05.2018 10:27 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA
© foto di ANSA

(ANSA) - ROMA, 26 MAG - "E' serio" l'infortunio alla spalla sinistra di Mohamed Salah, causato dal contatto con Ramos durante la finale di Champions contro il Real Madrid. La conferma è arrivata dal tecnico del Liverpool, Jurgen Klopp. L'attaccante egiziano è stato costretto a lasciare il campo dopo 30 minuti, in lacrime, ed è stato portato in un ospedale di Kiev per essere sottoposto ad alcuni esami, riferisce il sito del club inglese. "E' un infortunio serio, molto serio - ha detto Klopp nella conferenza stampa post-partita - Ora Salah è in ospedale per una radiografia. E' un problema alla clavicola o la spalla stessa. Non ha un bell'aspetto". Parole che mettono in serio dubbio la presenza del fuoriclasse egiziano al Mondiale ormai imminente.

Il Mondiale di Salah non sembra essere a rischio. Almeno stando a quanto scritto dalla Federazione Egiziana sul proprio profilo Twitter: "Durante il contatto telefonico per verificare le condizioni di Salah i medici hanno comunicato che lo shock riguarda l'articolazione della spalla, come emerso dalla radiografia. Il dottor Abu Ela ha espresso il suo ottimismo sul fatto che Salah possa partecipare alla prossima Coppa del Mondo".