Lipsia, Nagelsmann: "Schick? Mi sembra stia meglio, ma non so se giocherà dall'inizio"

13.08.2020 00:00 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA

(ANSA) - ROMA, 12 AGO - "Siamo concentrati sui noi stessi, sentiamo la pressione e sappiamo che loro hanno tanta esperienza a proposito di partite di questo tipo, con andata e ritorno ed eliminazione diretta. Ma qui si gioca in un match secco, e tutto può succedere, è una cosa nuova per noi e per l'Atletico". L'allenatore del Lipsia Julian Nagelsmann parla alla vigilia della sfida in gara unica contro l'Atletico Madrid per i quarti della Champions, e si mostra fiducioso. Inevitabile la domanda sull'assenza di Werner, pesante per la squadra tedesca, provocata dal fatto che il Chelsea, che ha già messo sotto contratto l'attaccante per la prossima stagione, non gli ha consentito di andare oltre fine giugno con il Lipsia, e quindi di disputare la fase finale di questa Champions nella quale Werner si era messo in evidenza. "Tra di noi abbiamo parlato a lungo dell'assenza di Werner - ammette Nagelsmann -. Sappiamo che non ci sarà ed è inutile tornarci sopra. Abbiamo altri attaccanti forti, che magari non giocavano quando c'era Werner e che ora avranno la loro chance. Ma non ho ancora deciso chi di loro giocherà". Anche perché uno dei possibili candidati, l'ex romanista Patrick Schick, non è in perfette condizioni fisiche. "Vedremo come sta, lui e Halstenberg - dice il tecnico del Lipsia -. Per ora mi sembra bene, ma devo ancora capire se posso schierarlo dall'inizio o se è meglio che cominci dalla panchina". (ANSA).