Libertadores, il River non vuole Madrid

Club "rifiutiamo cambio sede, verrebbe meno par condicio"
02.12.2018 04:00 di Gabriele Chiocchio Twitter:    vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA
© foto di ANSA

(ANSA) - ROMA, 1 DIC - Il River Plate non ci sta e insiste nel non voler disputare la finale di ritorno di Coppa Libertadores domenica 9 allo stadio Santiago Bernabeu di Madrid, come deciso dalla Conmebol, l'equivalente dell'Uefa sudamericana. In un comunicato ufficiale diffuso oggi, il club dei 'Los Millonarios' contesta di non poter giocare il match contro il Boca Juniors nel suo stadio, il 'Monumental', considerando "incomprensibile" che la città di Buenos Aires, che questa settimana sta ospitando la riunione del G20, non riesca ad organizzare in sicurezza il "Superclasico" del calcio argentino. Il River non si ritiene responsabile di quanto accaduto sabato scorso e sostiene che giocare all'estero la partita significa "snaturare la competizione che deve disputarsi in Sudamerica".