Juventus, Allegri: "Lo scudetto arriva per nostri meriti"

'Non è per demeriti altrui, qui ci sono lavoro e forza mentale'
06.04.2019 04:00 di Gabriele Chiocchio Twitter:    vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA
© foto di ANSA

(ANSA) - TORINO, 5 APR - La Juve vince l'ottavo scudetto di fila "più per meriti suoi che per demeriti altrui. Dietro c'è un lavoro quotidiano, una forma mentale impressionante, altrimenti non si riuscirebbe a vincere". Così Allegri, con i bianconeri ormai a un passo dalla certezza aritmetica dell'ennesimo tricolore. "Bisogna fare i complimenti al Napoli - aggiunge il tecnico della Juve - sta viaggiando a una media che sarebbe da scudetto in un campionato normale, ma ancora di più si deve farli alla Juventus che sta andando oltre".