Il Vicenza all'imprenditore Renzo Rosso

Il club era stato dichiarato fallito nello scorso gennaio
31.05.2018 14:10 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA
© foto di ANSA

(ANSA) - VICENZA, 31 MAG - E' stata ufficializzata l' assegnazione del Vicenza Calcio Spa, dichiarato fallito lo scorso gennaio, all'imprenditore vicentino Renzo Rosso della Diesel, la cui offerta è stata anche l'unica, dopo due aste deserte, presentata per rilevare il club. La famiglia Rosso, attraverso la holding Otb Spa, avrebbe fatto un'offerta di 1,1 milioni, per l'acquisto del solo ramo d'azienda, senza il titolo sportivo della serie C, potendo Rosso già contare dello stesso con il Bassano Virtus. L'offerta è stata ritenuta congrua dal Tribunale. Con i soldi di Rosso il Tribunale ha pagato tutti i costi della gestione provvisoria, condotta dal curatore fallimentare Nerio De Bortoli, nel periodo compreso dal 18 gennaio sino al 29 maggio. "Mister Diesel" potrà ora procedere con l'incorporazione con il Bassano Virtus, di cui è stato presidente (carica poi coperta dal figlio Stefano) e patron per 22 anni. Questa operazione prevede anche l'accorpamento dei settori giovanili delle due società calcistiche.