Gigi Simoni, la famiglia chiede riserbo sulla sua salute

25.06.2019 03:00 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA

(ANSA) - PISA, 24 GIU - "La famiglia di Gigi Simoni ringrazia per le manifestazioni di grande affetto dimostrate in questi giorni, in tante forme e da tantissime persone, ma chiede che d'ora in avanti sia mantenuto assoluto riserbo sulle condizioni cliniche del proprio congiunto". Lo rende noto l'ufficio stampa dell'Azienda ospedaliero universitaria pisana. L'ex tecnico dell'Inter è ricoverato in gravissime condizioni da venerdì scorso nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale di Pisa dopo avere accusato un malore nella sua abitazione di San Piero a Grado (Pisa). Ieri i familiari di Simoni hanno ricevuto in ospedale le visite dell'ex patron nerazzurro, Massimo Moratti, dell'ex difensore interista Ciccio Colonnese e del giornalista Paolo Brosio, addetto stampa del Pisa quando l'ex allenatore guidò il club alla promozione dalla serie B alla serie A.