Fair-play e inglese, Cristian Totti da applausi

Piccolo Cristian rinuncia a gol e poi si concede alle telecamere
17.09.2018 19:22 di Simone Ducci Twitter:    vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA
© foto di ANSA

(ANSA) - ROMA, 17 SET - Cristian Totti campione di fair-play sul campo, ma soprattutto di lingua inglese. Il primogenito dell'ex capitano romanista ha partecipato con la squadra giallorossa Madrid Football cup, il torneo riservato alle migliori squadre Under 14 d'Europa e, durante una partita, si è scontrato con il portiere avversario, rimasto a terra per il colpo subìto alla testa. Il piccolo Cristian non solo ha rinunciato al gol ma, mentre i compagni si dissetavano a gioco fermo, è andato verso il portiere per assicurarsi delle sue condizioni e gli ha chiesto scusa. Infine, si è concesso ai microfoni di un emittente tv locale, per un'intervista in perfetto inglese a una giornalista locale, subito rilanciata dai social in Italia. "Cosa ho detto al portiere? Gli ho chiesto se stava bene, non mi importava di segnare ma di come stava".