COVID-19, Handanovic: "All'inizio lo abbiamo sottovalutato"

31.03.2020 00:00 di Alessandro Pau   vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA
© foto di ANSA

(ANSA) - MILANO, 30 MAR - ''All'inizio abbiamo tutti pensato che fosse una cosa meno grave di quello che è, l'abbiamo presa sotto gamba. Ora siamo consci di quanto sta succedendo. Seguiamo quello che ci dicono. C'è un poco di preoccupazione come è normale che sia'': il capitano dell'Inter Samir Handanovic, che ormai da una settimana ha lasciato l'Italia, racconta le sue emozioni in questo momento di emergenza per il corona virus. La squadra nerazzurra non si sta allenando, i giocatori sono seguiti dallo staff tecnico via telefono ma come ammette il portiere nerazzurro restare concentrati è difficile: ''Ci si allena a casa facendo quello che si può e si vede qualche vecchio video. Ho visto qualche partita ma tengo per me quale ho visto. La responsabilità devono avercela tutti. Io ho avuto ottimi compagni nella carriera e ottimi esempi dai quali cercavo di vedere come bisogna comportarsi nei momenti difficili''. (ANSA).