COVID-19, Diaconale: "Data ripresa uguale penalizza virtuosi"

10.04.2020 02:00 di Danilo Budite Twitter:    Vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA

(ANSA) - ROMA, 09 APR - Prosegue la polemica a distanza tra il portavoce della Lazio, Arturo Diaconale, e la Juventus, sulla possibile data della ripresa del campionato. Prendendo spunto da quanti vorrebbero la ripresa degli allenamenti uguale per tutti, stavolta il delegato di Claudio Lotito dal suo consueto 'Taccuino biancoceleste' polemizza con "certi tifosi della Juventus", in forma di domanda: "Ci sono alcune squadre che hanno permesso ai propri giocatori di allontanarsi dall'Italia, mettendosi nella condizione di dover essere sottoposti a quarantena prima di riprendere gli allenamenti", s'interroga Diaconale, proseguendo: "E' lecito immaginare che a favorire questi permessi abbia pesato anche la convinzione che il campionato andava considerato ormai concluso? Ed è troppo auspicare che il Governo non venga influenzato dalla pressione dei tifosi juventini per un'eguaglianza dei punti di ripartenza che, però, rappresenterebbe un'ingiusta penalizzazione per chi ha avuto un comportamento virtuoso e un premio non giustificato per tutti gli altri?". (ANSA).