Coronavirus, anche l'Atletico Madrid ricorre al taglio dei salari

28.03.2020 01:00 di Alessandro Pau   Vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA

(ANSA) - ROMA, 27 MAR - L'Atletico Madrid è la terza società della Liga, dopo il Barcellona e l'Espanyol, a presentare un piano di riduzione dei salari (Erte) per gestire la crisi dovuta agli effetti della pandemia. Lo ha annunciato il ceo del club madrileno, Miguel Gil Marin, che ha inviato una lettera ai soci spiegando che la riduzione degli emolumenti a giocatori, tecnici, dipendenti è l'unico modo per assicurare la sopravvivenza del club. "Una situazione così grave ci costringe a prendere decisioni difficili quanto necessarie per il bene della società - scrive Gil -. Siamo obbligati a richiedere ufficialmente l'apertura di un Erte per quei professionisti che, a causa dello stato di allarme dichiarato nel Paese, non possono svolgere in tuitto on in parte il loro lavoro. Ciò riguarda sia i dipendenti che i giocatori e i tecnici dei nostri team. Stiamo lavorando per ridurre al minimo l'impatto della misura e limitarla a ciò che è strettamente essenziale". (ANSA).