Cda Milan, nodi rifinanziamento e Uefa

Cinesi in videoconferenza, atteso aumento di capitale
25.05.2018 13:51 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA
© foto di ANSA

(ANSA) - MILANO, 25 MAG - È iniziato intorno alle 12.45 il Consiglio di Amministrazione del Milan. Presenti a Casa Milan l'ad Marco Fassone, l'Executive director David Han Li, Paolo Scaroni, Marco Patuano e Roberto Cappelli. Gli altri tre membri cinesi del CdA, tra cui il presidente Yonghong Li, sono riuniti in videoconferenza. All'ordine del giorno due punti fondamentali: il rifinanziamento al prestito-ponte da 303 milioni di Elliott in scadenza a ottobre ed il recente no della Uefa alla richiesta di Settlement Agreement. Tra le altre cose, è atteso il versamento da parte di Yonghong Li di una quota di circa 10 milioni di euro come aumento di capitale.