Calcio femminile, Tommasi: "Serve una regia su tutto il movimento"

Presidente Aic: 'Si continui sulla strada da noi intrapresa'
28.07.2018 02:00 di Gabriele Chiocchio Twitter:    vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA
© foto di ANSA

(ANSA) - ROMA, 27 LUG - ''Dobbiamo continua sulla strada che abbiamo intrapreso e ribadiamo la necessità di una cabina di regia federale su tutto il movimento femminile''. Parola del presidente dell'Associazione italiana calciatori Damiano Tommasi che dice la sua dopo che la Figc ha annunciato ricorso contro la decisione della Corte federale d'appello che ha riportato all'interno della Lega dilettanti il calcio femminile. ''Non so chi vincerà - aggiunge il numero uno dell'Aic - e non stiamo né da una parte né dall'altra, ma l'auspicio è che ci si sieda ad un tavolo perché il movimento femminile sia gestito il più possibile come filiera unica per creare l'armonia necessaria''. ''Voglio ribadire - sottolinea Tommasi - tutto quello che abbiamo fatto per il calcio femminile e speriamo si prosegue su quella linea. Ora con il campionato alle porte e poi il Mondiale, di tutto c'e' bisogno meno che di confusione. Possiamo auspicare una cabina federale, per noi è da bocciare il passaggio da divisione a dipartimento''.