Cagliari, Cossu saluta: 7' contro l'Atletico Madrid

Passerella di prestigio per centrocampista che lascia l'attività
09.08.2018 01:00 di Simone Ducci Twitter:   articolo letto 15406 volte
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA

(ANSA) - CAGLIARI, 8 AGO - Addio al calcio per Andrea Cossu, centrocampista del Cagliari con due presenze in Nazionale. Il centrocampista reinventato trequartista da Ballardini classe 1980, ha giocato i primi sette minuti dell'amichevole di questa sera tra rossoblù e Atletico Madrid: una passerella per consentirgli di salutare nel miglior modo possibile il suo pubblico. La scorsa stagione Cossu ha collezionato dieci presenze in serie A dopo due anni all'Olbia, prima in D e poi in Lega Pro. La sua carriera era iniziata in una squadra di quartiere, la Johannes di Cagliari. Poi un lungo girovagare tra Olbia, Verona, Lumezzane e Torres sino al primo ritorno a Cagliari nel 2005-2006. Una parentesi di nuovo a Verona e poi l'esplosione in rossoblu culminata con le due partite in azzurro e la convocazione del ct Lippi come "24esimo" ai mondiali in Sudafrica per le precarie condizioni di Camoranesi. La curva lo ha salutato con uno striscione: una bandiera, un esempio, grazie di cuore Andrea.